Napoli. Nuova aula d’esercitazione per la Federico II: è la più avanzata d’Italia

Federico II

Napoli – La nuova aula didattica di esercitazione del Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria (CLOPD) dell’ Università “Federico II” di Napoli sarà inaugurata il 24 giugno nell’edificio 14 dell’Azienda Ospedaliera Universitaria. L’aula, detta “stanza dei manichini” perché consente agli studenti di odontoiatria di esercitarsi con tecnologie particolarmente avanzate, è stata realizzata con un investimento di 700 mila euro finanziato con fondi Por grazie ad una sinergia tra Università Federico II e Regione Campania. I “manichini” potranno fungere da pazienti virtuali per le esercitazioni pratiche garantendo un livello di simulazione ineguagliabile.

La nuova struttura è la più avanzata del genere in Italia e la terza in Europa.“L’ obiettivo – ha detto, orgoglioso, il prof. Sandro Rengo, coordinatore del corso di laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria – è quello di creare dei laureati all’avanguardia e confermare la posizione di eccellenza del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e Protesi Dentaria dell’Università “Federico II” a livello europeo, nonostante i fondi a disposizione siano ridotti rispetto a quelli di altre nazioni”. Un risultato ed un primato che fanno ben sperare in tanti altri progetti di questa portata, un giro di boa per la nostra storica Università in barba a chi, basandosi su dati fin troppo generici, continua a definirla “di Serie B”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più