Visita guidata alla Real Casa dell’Annunziata

Real Casa dell'Annunziata

Per coloro che siano interessati a indagare le origini socio-culturali della società napoletana non potranno perdere l’appuntamento organizzato per sabato 1 febbraio alle ore 11 da parte dell’ associazione culturale Artedra dedicato alla scoperta del complesso monumentale della Real Casa dell’Annunziata a Napoli.

A partire dal piccolo pertugio, la cosiddetta ruota degli esposti, attraverso cui migliaia di orfani varcavano l’ingresso verso una nuova speranza di vita, si ripercorrerà la storia di un’istituzione solidale verso quei figli legittimi e illegittimi che nessuno voleva o poteva allevare con sé. Infatti, dal 1316, anno di fondazione dell’ospizio, tantissimi trovatelli oltrepassavano quella soglia trovando rifugio perché frutto di adulterio o vittime della povertà. Appena accolti, veniva loro assegnato un nome, ispirato ai pochi oggetti che portavano con sé, e un cognome che quasi sempre era Esposito derivante dal termine esposti, ossia abbandonati. La consistente diffusione di tale cognome, ancora oggi nella città partenopea, ci induce a capire quanti siano stati in passato e fino a metà del Novecento, quando l’orfanotrofio cessò di esistere, i bambini rifiutati.

L’associazione si dedicherà a esporre aneddoti riguardanti la vita di alcuni di questi figli della Madonna, nonché diletterà i visitatori rivelando il rito del fazzoletto, una cerimonia attraverso cui le donne potevano sperare di trovare quel marito che rappresentava l’affrancamento dalla vita monacale.

Infine il percorso si concluderà con la visita alla Basilica della Santissima Annunziata ricostruita dopo l’incendio del 1757 , i cui lavori di ristrutturazione furono affidati a Luigi Vanvitelli. Grazie all’estro dell’artista si può notare il suggestivo succorpo, una chiesa sotterranea in corrispondenza della cupola, la cui struttura richiama l’atrio ottagonale della Reggia di Caserta.

Dunque, se il vostro interesse è stato adeguatamente destato, non vi resta che prenotare la visita.

 

 

INFO E PRENOTAZIONI
Prenotazione obbligatoria e il contributo organizzativo è di 6 euro
3207532781- 3383364625
Mail: info@artedra.com
Sito: www.artedra.com
Evento facebook clicca qui: 
https://www.facebook.com/events/531979916899268/

Potrebbe anche interessarti