Vermeer incanta Capodimonte: il dipinto sarà a Napoli fino al 9 febbraio 2017

donna-con-il-liuto-jan-vermeer-capodimonte-napoliNapoli – Oggi pomeriggio è stato presentato alla stampa la Donna con il liuto del pittore olandese Jan Vermeer, giunto al Museo di Capodimonte in prestito dal Metropolitan Museum di New York.

Il quadro, fortemente evocativo e dalla notevole carica espressiva e psicologica, cerca di scrutare fino in fondo l’animo del soggetto ritratto, una donna colta in un momento di apparente distrazione mentre suona il suo liuto, indossando una goccia di luce che si rivela essere un orecchino di perla. Nonostante sia in uno stato di conservazione non buono, il dipinto dimostra ancora la grandissima abilità di Vermeer di giocare con le luci e le ombre per rendere vari gradi di profondità.

In cambio della Donna con il liuto, o Suonatrice di liuto, il Metropolitan Museum ha ricevuto due disegni di Michelangelo nell’ambito di un’importantissima collaborazione tra i due musei e, più in generale, tra le due città che curiosamente sono accomunate dal fatto di essere situate sullo stesso parallelo della superficie terrestre (41esimo parallelo nord).

L’opera sarà visitabile a partire da domani, 18 novembre 2016, fino al 9 febbraio 2017 senza alcun sovrapprezzo sul normale costo del biglietto. In più è possibile scaricare gratuitamente un’app dedicata che dà la facoltà, posizionando lo smartphone di fronte al dipinto, di conoscere ogni informazione che lo riguardi. Il nome dell’applicazione è “Vermeer a Capodimonte”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più