Foto. Apre finalmente il Museo Totò. Partono i lavori anche nella casa dove nacque

museo totòNapoli – A distanza 50 anni dalla morte del Principe della Risata, morto il 15 aprile 1967, aprirà finalmente il Museo Totò in Palazzo dello Spagnuolo. I condomini hanno trovato l’accordo per l’installazione dell’ascensore, quindi si attende l’autorizzazione della Soprintendenza, essendo un edificio di valore culturale. La speranza è che possa aprire i battenti già quest’anno, facendo coincidere l’inaugurazione con il ricordo della scomparsa dell’artista più amato dai napoletani. Ricordiamo che il Maggio dei Monumento 2017 è dedicato proprio a Totò.

Intanto Ivo Poggiani, presidente della III Municipalità, ha annunciato l’immediata opera di riqualificazione di due piazze (piazza San Severo e piazza Vita), la posa in opera di una porta di luci a Via Fuori Porta San Gennaro e la riqualificazione di parte della facciata della casa di Totò, che si trova in via Santa Maria Antesaecula.

Grazie al grandissimo lavoro di Fondazione San Gennaro e l’Università di Architettura di Napoli, sostenuti da Regione, Comune, Municipalità e una serie di imprenditori, il quartiere “adotterà” i luoghi su citati per omaggiare il Principe della Risata.

Ecco le immagini tratte dai progetti per la riqualifica dei luoghi menzionati:

 

Potrebbe anche interessarti