De Magistris: “Napoli città rifugio, accogliamo senza fare discriminazioni”

Luigi De Magistris

Con un consueto post sulla propria pagina Facebook, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha di nuovo lanciato un messaggio ai suoi cittadini. Il sindaco è ritornato a parlare del tema dell’accoglienza. Negli ultimi giorni non sono mancati episodi di razzismo contro gli immigrati, l’ultimo alla Reggia di Caserta. Xenofobia unita, poi, alla paura di un attacco terroristico nel nostro paese.

De Magistris, non è una novità, prende una posizione opposta a chi continua a speculare sull’emergenza immigrazione, fomentando odio e paura: “La forza di Napoli è soprattutto nel suo orgoglio ritrovato, nel senso di appartenenza che i napoletani hanno riscoperto – spiega – Non cederemo di un millimetro sui nostri valori e nelle nostre battaglie. Rimanere umani, città rifugio, città solare tra mille sofferenze, lotta per i beni comuni, mani pulite ed autonomia. Volontà forte di costruire una città-stato-comunità“.

Prosegue: “Senza discriminazioni e riducendo quanto più è possibile le disuguaglianze. Lavoriamo senza sosta per superare la sofferenza finanziaria cronica ereditata anche per raggiungere servizi degni di una nuova capitale. Coloro che vengono nella nostra città, ed ormai sono decine di migliaia di persone al giorno,  sentono un’aria di vita buona, diversa, positiva, forte, fiera, accogliente”.

Conclude: “Pur tra problemi gravi. Siamo solo all’inizio, non molliamo mai, restiamo uniti, con le nostre radicate comunità civiche urbane, e raggiungeremo vette mai raggiunte. Per Napoli ed il suo popolo!“.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più