Parte il restyling del lungomare di Napoli: come sarà al termine dei lavori

Il lungomare di Napoli si abbellisce con i presepiIl lungomare di Napoli, da sempre un luogo di ritrovo presso cui si può ammirare un meraviglioso panorama sulla città, sul Vomero e Posillipo e che ospita numerosi eventi, subirà un restyling che garantirà maggiore spazio per pedoni e ciclisti.

Il progetto rivoluzionerà il tratto compreso tra via Partenope e via Nazario Sauro che è stato pedonalizzato e al cui asfalto verrà sostituita la pietra lavica.

Vi saranno ulteriori modifiche: verranno realizzate due corsie veicolari per il transito dei mezzi di soccorso e degli autorizzati; il marciapiede dove vi sono gli edifici sarà ampliato per garantire più spazio alla sosta dei pedoni; verrà costruita una pista ciclabile e aree pubbliche dove potranno sostare i pedoni.

Saranno regolamentate le aree destinate alle occupazioni di bar e ristoranti. Sarà rifatto il sistema di raccolta delle acque di piattaforma e degli impianti fognari. Infine cambierà l’illuminazione attraverso l’utilizzo di sistemi sostenibili e di risparmio energetico.

L’associazione scelta è la Studio Discetti-TecnoInn Spa specializzata nella realizzazione di servizi di ingegneria per infrastrutture civili e industriali, che si occupa già della riqualifica dei lungomari di Torre del Greco, di Cetara e il centro storico di Giugliano oltre ad altri lavori sempre effettuati a Napoli.

Per l’inizio effettivo dei lavori ci vorrà ancora del tempo in vista del fatto che venerdì 11 gennaio è stata aggiudicata suddetta azienda per il progetto, ma occorreranno vari giorni affinché vengano verificati i requisiti dell’azienda ed ulteriori 35 giorni per la consegna del progetto.

Dunque l’inizio dei lavori dal valore di 13,2 milioni di euro, finanziati con i fondi Poc Metro 2014-2020, potrebbe richiedere anche 6 mesi, salvo eventuali imprevisti.

Inizialmente l’appalto dei lavori era previsto per il prossimo febbraio e il collaudo entro giugno 2020. I termini però slitteranno a causa dei tempi burocratici.

I cantieri saranno divisi in 3 zone: piazza Vittoria-Borgo Marinari, via Partenope-via Lucilio, via Nazario Sauro e ciascuno richiederà un lavoro di circa tre mesi. Per la conclusione del progetto ci vorranno 9 mesi.

Potrebbe anche interessarti

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy