Metropolitana di Napoli, arrivano i nuovi treni: ci sarà una corsa ogni 4 minuti

Lo ha annunciato il sindaco di Napoli Luigi De Magistris: a partire da gennaio dell’anno prossimo la Linea 1 della metropolitana di Napoli avrà nuovi treni e aumenterà la frequenza delle corse. I quattro treni destinati alla Linea 1 sono attualmente in costruzione nella città di San Sebastián (Spagna). Un loro primo modellino si può già ammirare nell’ufficio del sindaco, che si dice ansioso di vederli nella sua città.

Secondo quanto dichiarato da De Magistris, l’obiettivo per la fine del 2020 è di consentire alla Linea 1 di figurare non solo come una delle metropolitane più belle del mondo, quale è ormai nota grazie alle sue Stazioni dell’Arte, ma anche come una delle più efficienti. I nuovi treni saranno infatti più capienti e confortevoli, dotati di un impianto di aria condizionata, e offriranno la possibilità di utilizzare il Wi-Fi a bordo. E non solo: fin dall’inizio del 2020 si assisterà a un incremento delle corse. L’intervallo sarà inizialmente di 5-6 minuti fra una corsa e l’altra, ma si prevede di ridurlo a 4 minuti entro la fine del prossimo anno.

Fra un anno potremo già dire di avere una mobilità rinforzata“, afferma il sindaco di Napoli, che illustra con orgoglio gli sforzi compiuti per permettere un cambiamento tanto significativo nell’ambito. “È fondamentale una ANM che rimanga in mani pubbliche, che sia sostenuta dalle altre istituzioni. Ed è fondamentale che non ci sia qualcuno, invece, che tenti, anche in modo molto subdolo, di farla fallire“. De Magistris conclude dichiarando: “Ci auguriamo di poter inaugurare quanto prima il primo treno della nostra Linea 1“.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più