Coronavirus. Bacoli sostiene 200 famiglie in difficoltà: “Che nessuno soffra la fame”

Coronavirus BacoliA Bacoli il Sindaco Josi Della Ragione sostiene ogni giorno le persone in difficoltà a causa del Coronavirus. Domani 200 famiglie raccoglieranno infatti dei pacchi contenenti beni di prima necessità.

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene.

La lodevole iniziativa del Comune di Bacoli ha l’obiettivo di non far patire la fame a nessun cittadino. I pacchi saranno distribuiti con lo scuolabus comunale direttamente nelle case dei più bisognosi. Questi beni di prima necessità derivano dalla solidarietà di molti cittadini che si stanno mettendo a disposizione per il prossimo. Al loro interno i più bisognosi troveranno pasta, latte, olio, sale e tanto tanto altro.

Queste sono le parole di Josi Gerardo Della Ragione, pubblicate sulla suo profilo Facebook: “Bacoli ha un cuore enorme. Stiamo preparando pacchi e spese per altre 200 famiglie in difficoltà. Domani mattina centinaia di cittadini riceveranno alimenti direttamente a casa. Vi raggiungeremo con lo scuolabus comunale. Per ogni persona saranno consegnate scatole piene di legumi, pasta, biscotti, farina, acqua, sale, latte, pomodori e salse, olio, zucchero, caffè e tonno.

“Vogliamo che restiate in casa per difendere la vostra salute. E, soprattutto, vogliamo che nessuno soffra la fame. Nessuno sarà lasciato solo. Voglio ringraziare i volontari, e tutti coloro che stanno donando. Con derrate di alimenti, con la spesa sospesa. Sono orgoglioso della nostra comunità. La vinciamo noi questa guerra. È una promessa.”

Potrebbe anche interessarti