Emergenza Coronavirus, i detenuti di Poggioreale raccolgono fondi per il Cotugno

detenuti poggiorealeCarcere di Poggioreale. In questo periodo di emergenza sanitaria internazionale, la bella notizia di oggi ce la propone il Ministero della Giustizia tramite un tweet: 1.607 euro destinati all’Azienda Ospedaliera Dei Colli “Cotugno” di Napoli sono stati raccolti da circa 300 detenuti della C.C. di Napoli Poggioreale appartenenti ai reparti Firenze, Genova e Milano.

I detenuti in questione hanno voluto manifestare il loro sentimento di vicinanza e ringraziamento al personale sanitario di una delle Aziende Ospedaliere campane più attive nella ricerca e nella cura dei pazienti affetti da Covid-19 sia a livello territoriale, sia a livello nazionale.

poggiorealeAnche e soprattutto oggi, ai tempi dell’emergenza sanitaria internazionale da Coronavirus, arriva un segnale molto forte: tutti possono dare una mano alla nazione con un gesto più o meno grande. Tutti siamo coinvolti e, di conseguenza, solo tutti insieme potremo uscirne al più presto.

LEGGI ANCHE
Coronavirus, posti letto in esaurimento in Campania: sospesi i ricoveri programmati

L’Azienda Ospedaliera Dei Colli “Cotugno” di Napoli è stata fin ora sia oggetto di elogi a livello internazionale sia destinataria di tantissime donazioni pubbliche e private. Basti pensare all‘elogio arrivato dal giornalista inglese Stuart Ramsay o dall’ultimissima polemica nata dalle parole della giornalista Myrta Merlino.

Qui di seguito il tweet ufficiale pubblicato dal Ministero della Giustizia sul proprio profilo Twitter:

ministero della giustizia

Potrebbe anche interessarti