Torna la movida a Napoli: folla sui muretti e assembramenti anche dopo le 23

Assembramenti dopo l’orario di chiusura. Come si vede da un video pubblicato da Il Mattino, non si inizia nel modo migliore a via Aniello Falcone, salotto buono della città di Napoli. Persone accalcate sui muretti con la distanza sociale di fatto non rispettata. Zero distanziamento e zero sicurezza indignano i cittadini che invece rispettano le regole.

Le immagini riprese in un video da una signora residente in quella zona mostrano chiaramente come ci siano, ben oltre le 23, tantissime persone sedute sui muretti e macchine parcheggiate che bloccano il passaggio. A giudicare dalle immagini sembra che nei mesi scorsi non sia successo nulla o meglio che nulla abbia spaventato queste persone.

“Sono le undici e mezza, dovevano chiudere alle undici, guardate qua sotto che ci sta”, queste le parole della donna che riprende il video. Amarezza e delusione verso alcune persone che dall’inizio della fase due sembravano si stessero comportando bene. Nulla evidentemente è stato capito.

Chi si comporta così non rischia solo per se stesso ma anche per gli altri, è necessario che questo allarma venga recepito e che le regole, create apposta, vengono diligentemente rispettate.

Potrebbe anche interessarti