MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Napoli, viaggio sentimentale tra i libri antichi: l’iniziativa di cinque librai del centro

Librerie antiquarie

Il nome “Viaggio sentimentale tra le librerie antiquarie del centro storico” evoca un romanticismo di altri tempi, lontano dagli slogan minimalisti del marketing moderno. Non sorprende dunque che ad averlo creato siano le storiche librerie Berisio, Belle Epoque, Carlo Regina, Colonnese e Langella, situate nel centro di Napoli.

«Tutto è partito l’8 Dicembre da un pranzo condiviso tra vecchi amici» – racconta il signor Langella. Tra un ricordo e un aneddoto, è nata l’idea di cooperare in favore di un obiettivo comune: ripopolare quei luoghi di incontro e di cultura che sono le librerie. «Per tutto il periodo delle feste ci sarà uno sconto del 20% sui libri antichi e usati, che è pensato come forma di incentivo».

I librai si sono adoperati per promuovere l’iniziativa sui social. «Abbiamo aperto la pagina Librerie antiquarie napoletane, dove postiamo foto dei nostri libri e informazioni sulle offerte». L’Epifania porterà via gli sconti, ma non la neonata collaborazione, che ha tutta l’intenzione di proseguire anche oltre il 6 Gennaio. Come il signor Langella ci anticipa, altre idee bollono in pentola:

«Contiamo di presentare presto nuove iniziative».

Le belle storie specialmente quelle che hanno a che fare con le librerie e con la carta iniziano sempre da un…

Pubblicato da Librerie antiquarie napoletane su Lunedì 14 dicembre 2020

 

Potrebbe anche interessarti