La Mandragolacarpazica al Teatro Bolivar

La Mandragolacarpazica

Sabato 11 gennaio 2014 alle ore 21,00 e domenica 12 gennaio 2014 alle ore 18,30, verrà presentata al Teatro Bolivar “La Mandragolacarpazica” di Rosario Giglio e Franco Cossu che partendo dal testo di Macchiavelli “La mandragola”, ne hanno conservato le tematiche e trasformato l’opera in una versione partenopea.

Ad interpretare l’opera saranno Michelangelo Fetto, Rosario Giglio e Antonio Intorcia, insieme a Francesca De Nicolais, Pino Carbone, Loretta Palo e Gingy Comune.

Le scene e i costumi sono a cura di Daniela Donatiello, l’aiuto regia è di Concetta Affannoso Amicolo, l’organizzazione generale di Paola Fetto e la documentazione fotografica di Vincenzo Fucci.

 Ne “La Mandragolacarpazica” riti magici, intrighi amorosi, bugie e corruzione racconteranno in modo comico di come l’uomo per ottenere ciò che vuole, è pronto a ricorrere ad ogni sorta di espedienti.

I personaggi di questa opera sono: il fubro Ligurio, il passionale Callimaco, lo sciocco Nicia, la pragmatica Sostrata e la rigida Lucrezia.

“Lavorare sul testo de La mandragola – ha dichiarato Rosario Giglio è stata un’esperienza felice per la scoperta di una storia ricca di sfumature e di una drammaturgia dalle mille sfaccettature. Una continua alternanza di scene, un susseguirsi di personaggi, un avvicendarsi di dialoghi: da quadri a volte stralunati e fiabeschi a momenti di profondo smarrimento. Non c’è pessimismo, né sfiducia nell’uomo. C’è invece una  fotografia, a volte indiscreta, delle miserie umane e dell’innata ricerca di appagamento. Nessuno appare migliore dell’altro, nessuno più vincitore o più sconfitto. È l’umanità che alla fine raggiunge il suo traguardo, in nome della pietas che la contraddistingue, sempre pronta a perseguire ideali eticamente più nobili. L’infuso de La Mandragolacarpazica ancora oggi parla al nostro cuore e pone il tema della libertà delle scelte come il trampolino di lancio di un vivere coerente, felice e soprattutto responsabile”.

Per la prenotazione rivolgersi allo 081 544 2616 o al 338 3301612.

Trailer de “La Mandragolacarpazica”

Sito web Teatro Bolivar

Potrebbe anche interessarti