Uomo deceduto al Cotugno con la meningite. Avviato il protocollo di sicurezza

Napoli – Altro caso di meningite si è verificato nell’hinterland napoletano. Un uomo di 46 anni residente a Portici è deceduto ieri mattina presso l’Ospedale Cotugno. A riportarlo è Il Mattino.

L’uomo dopo aver accusato dei malori era stato trasportato d’urgenza al Vecchio Pellegrini. Dopo vari accertamenti i medici sono giunti alla diagnosi di sepsi da meningococco. A quel punto l’uomo è stato trasferito all’ospedale Cotugno, eccellenza campana nella cura di malattie infettive.

Nonostante i medici siano stati celeri nel somministrare la cura al paziente, l’uomo non ce l’ha fatta ed è deceduto dopo poche ore dal ricovero.

Essendo la meningite una malattia infettiva è scattato subito il protocollo di sicurezza. Tutte le persone che negli ultimi giorni hanno avuto contatti con il 46enne saranno messe in osservazione, così da evitare un contagio a macchia d’olio.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più