Portici, domani i funerali di Tullio e Giuseppe: proclamato il lutto cittadino

Domani pomeriggio a Portici saranno celebrati i funerali di Tullio e Giuseppe, i due ragazzi che la scorsa settimana sono stati uccisi ad Ercolano perché scambiati per ladri.

Funerali di Tullio e Giuseppe – proclamato lutto cittadino a Portici

Il sindaco Enzo Cuomo, come promesso, ha proclamato il lutto cittadino per la giornata di domani. Le scuole saranno regolarmente aperte ma alle 12 bisognerà osservare un minuto di silenzio mentre le attività commerciali potranno partecipare al lutto in maniera libera con segni d’adesione. Ecco il comunicato del primo cittadino.

A causa della tragica scomparsa dei nostri giovani concittadini Giuseppe Fusella e Tullio Pagliaro è stato proclamato il lutto cittadino per il giorno 4 novembre 2021.

Le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado si svolgeranno regolarmente. Ai dirigenti scolastici è stato rivolto l’invito ad osservare un minuto di silenzio nelle scuole alle ore 12 in ogni aula e luogo di lavoro partecipando al lutto per la morte di Giuseppe e Tullio.

Le attività commerciali e produttive sono invitate a manifestare o esporre in forma libera segni di adesione al lutto cittadino, anche in concomitanza della cerimonia funebre prevista per le ore 15.30 a portici.
invitiamo tutti a partecipare al lutto cittadino“.

La scomparsa dei due ragazzi ha causato un dolore immenso per la piccola cittadina di Portici anche perché i due erano molto conosciuti e apprezzati da tutti. Uno degli insegnati di Giuseppe, durante un’intervista, ha detto di lui: “Musella è stato un mio studente alla Parthenope. Era un ragazzo per bene con quell’aria trasparente e semplice. Aveva una profondità onestà intellettuale. Questa ferita ci lascia attoniti, non solo perché percorreva le nostre aule. Questo era un ragazzo che aveva voglia di attraversare l’università conciliandola con il lavoro, perché aveva dei valori assolutamente sani“.

Potrebbe anche interessarti