Pozzuoli, sportello psicologico gratuito per fronteggiare l’emergenza covid

Pozzuoli – psicologo gratuito per i cittadini. La prima ondata di covid e ora la seconda non hanno fatto altro che – oltre al danno fisico sui malati – portare un danno anche a livello psicologico sulla popolazione. Paura di uscire, di essere contagiati, paura di perdere i propri cari, sono solo alcuni aspetti che hanno alimentati gli squarci e disagi che viviamo in questo periodo.

Covid – possibile lockdown nelle province di Napoli e Caserta

Ecco allora che il comune di Pozzuoli, con una nobile iniziativa, ha deciso di mettere al servizio dei cittadini uno sportello di ascolto gratuito. Lo psicologo è una figura molto importante e Pozzuoli non perde l’occasione per dimostrare la sua vicinanza ai cittadini. Ad annunciarlo è lo stesso sindaco della città, Vincenzo Figliolia, sulla propria pagina facebook:

L’emergenza Covid sta mettendo a dura prova anche la nostra tenuta psicologica. Per questo riparte #Prontipervoi, il servizio di ascolto psicologico gratuito, offerto dal Comune di Pozzuoli grazie all’impegno dei professionisti dei Servizi sociali. È importante essere vicini a chi ha bisogno di un sostegno, affrontando insieme paure e dubbi, in una fase così incerta e fragile. Chiama al numero 3285729020“.

 

♦L’emergenza Covid sta mettendo a dura prova anche la nostra tenuta psicologica.
🤳🏼 Per questo riparte #Prontipervoi,…

Pubblicato da Vincenzo Figliolia su Martedì 10 novembre 2020

Proprio in diretta sulla nostra pagina facebook, ieri è intervenuto Angelo Rega psicologo, psichiatra e professore alla Federico II di Napoli. Il professore ha proprio parlato degli effetti già visibili di questa seconda ondata del virus e della paura già percepibile nei cittadini, soprattutto nell’esplicita frase “morire di fame o morire di covid“.

I primi ad essere stravolti da questa seconda ondata sono stati senza dubbio i bambini delle scuole, i ragazzi delle superiori e gli universitari, che avevano ripreso a studiare in presenza per poi tornare di nuovo alla dad.

Per fortuna il Ministero ha capito l’importanza della figura dello psicologo nelle scuole e a breve ogni istituto di ordine e grado avrà a disposizione un fondo da investire nella psicologia“.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più