Pozzuoli, bici e monopattini vietati: “Pregiudicano l’incolumità dei pedoni”

monopattino elettricoL’amministrazione comunale di Pozzuoli ha pubblicato una nuova ordinanza, introducendo il divieto di circolazione per biciclette, monopattini e skateboards presso l’area pedonale del centro storico e il lungomare.

Pozzuoli, divieto di circolazione per biciclette e monopattini

La decisione è stata ufficializzata dal sindaco, Vincenzo Figliolia, con un’apposita ordinanza. Dal testo normativo si legge: “Si istituisce il divieto permanente di circolazione, all’interno dell’area pedonale del centro storico e del lungomare S. Pertini, ai velocipedi a propulsione esclusivamente muscolare o elettrici o a pedalata assistita, ai monopattini anche elettrici, ovvero alle tavole a rotelle (skateboards)”.

Una decisione legata ai rischi connessi all’utilizzo di tali mezzi, motivata nel modo seguente: “Per la salvaguardia della pubblica o privata incolumità e per la sicurezza della circolazione veicolare e pedonale”. Il provvedimento, salvo proroghe, sarà in vigore fino al 10 luglio 2021.

La misura, inoltre, è stata decisa sulla base delle “ripetute segnalazioni con le quali diversi cittadini hanno evidenziato ricorrenti pericoli per la circolazione pedonale, determinati dall’elevata velocità con la quale velocipedi, anche elettrici, monopattini elettrici o skateboards, attraversano l’area pedonale del centro storico e del lungomare pregiudicando l’incolumità dei pedoni”.

Il Comune di Pozzuoli, dunque, non intende trascurare i rischi connessi alla circolazione incontrollata dei mezzi in questione che potrebbero rivelarsi fatali i cittadini. Soltanto ieri, infatti, è balzata agli onori della cronaca internazionale la vicenda di Miriam Segato, 31enne italiana, originaria di Grosseto, deceduta a Parigi dopo esser stata investita da un monopattino. La donna stava passeggiando proprio lungo una via pedonale quando è stata travolta da due ragazze. Finita a terra, priva di sensi, è morta due giorni dopo in ospedale.

Potrebbe anche interessarti