Donna picchiata a sangue in gruppo dalla moglie e dai figli dell’amante. Sette arresti

I carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata (Napoli) stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di sette persone ritenute responsabili di una rapina e di un pestaggio ai danni di una donna 45enne. La donna, secondo quanto riportato da Ansa.it sarebbe stata picchiata a sangue per aver intrattenuto una relazione extraconiugale con un noto pregiudicato di Torre Annunziata. Dei sette arrestati, sei sono familiari dell’uomo: la moglie, quattro figlie e un figlio.

Terminate le dovute indagini, su richiesta della Procura della Repubblica di Torre Annunziata, il gip del Tribunale oplontino ha emesso in provvedimento. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, la donna vittima del pestaggio, avrebbe avuto una relazione con un noto pregiudicato e scoperti dalla moglie di lui, sarebbe stata inizialmente contattata e minacciata, poi sarebbe arrivata l’aggressione in strada da parte di un gruppo di sette persone.

Le conclusioni investigative, effettuate dai militari con le dovute verifiche sul campo, hanno portato quindi all’identificazione dei responsabili del pestaggio, all’emissione dell’ordinanza firmata dal gip e agli arresti eseguiti oggi dai carabinieri.

Potrebbe anche interessarti