“I torresi hanno il mare balneabile ma non hanno un ospedale funzionante”, proteste per il Maresca

Torre del Greco. “I torresi hanno il mare balneabile ma non hanno un ospedale funzionante”, nuove proteste per le condizioni del Maresca. E’ affidato ad un coloratissimo volantino il messaggio che, con sarcasmo e ironia, rilancia la polemica sulla situazioni in cui versa il nosocomio cittadino, alle prese da molti anni con una lenta e inesorabile crisi.

Nella campagna c’è un paziente che si tuffa in un mare balneabile ma che, evidentemente, non ha diritto alle cure: la metafora con il diritto alla salute negato e il Maresca è chiarissima.

Giusto il mese scorso al Maresca fu chiuso un altro reparto, l’ennesimo: toccò a anatomia patologia lasciare il presidio di via Montedoro per essere trasferito all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia.

Le cause della chiusura del reparto del Maresca furono la carenza di organico, male atavico che insieme a tanti altri gravissimi problemi sta condannando il presidio torrese a morte certa.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più