Truffa telefonica sulla Postepay, 26enne di Torre del Greco derubata di tutti i risparmi

Torre del Greco. Truffa al telefono, ripulita la Postepay di una giovane di Torre del Greco. Protagonista della vicenda è R.S., 26 anni di Torre del Greco: i truffatori sono riusciti a ingannarla con una semplice conversazione al cellulare e a portarle via ben 3mila euro. La giovane ha ricevuto una telefonata. “Salve, siamo del servizio clienti Poste Italiane, lei è titolare di una Postepay?”, la domanda rivolta a R.S. dal truffatore. La 26enne, titolare di una carta prepagata, ha annuito. “Signorina, le comunichiamo che stiamo aggiornando i sistemi di sicurezza interni, per cui avremmo bisogno del suo codice titolare e del pin: lo facciamo per proteggerla”.

La giovane non è stata sfiorata dal dubbio che potesse trattarsi di un imbroglio per scucirle denaro: con fin troppa leggerezza, ha fornito i suoi dati all’operatore telefonico, consegnando anche il codice di sicurezza e il pin. Pin che, ricordano i veri assistenti di PostePay, deve rimanere assolutamente segreto e personale.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più