Torre del Greco, a scuola arriva il primo montacarichi per ragazzi disabili

Montacarichi – Plesso Chiazzolelle

È stato finalmente installato il primo montacarichi per ragazzi diversamente abili nel plesso “Chiazzolelle” a cui seguirà nei prossimi giorni quello del plesso “Nazario Sauro” a Torre del Greco.

Un gesto che arriva dopo anni di privazione di mezzi adeguati da parte di questi istituti, ad opera del consigliere comunale Michele Langella che, con il supporto dell’Amministrazione Comunale, si è fatto carico di questa causa, in seguito alla segnalazione ricevuta all’incirca un anno fa, da parte di un’insegnante di sostegno del Plesso Chiazzolelle.

Un’esigenza e un disagio espressi in primis dalle famiglie dei bambini diversamente abili, come nel caso di un bambino in sedia a rotelle, che per riuscire ad usufruire del laboratorio informatico insieme ai suoi compagni, doveva essere trasportato in braccio creando non poche difficoltà sia dal punto di vista didattico sia per quanto riguarda l’interazione con gli altri alunni. Non da meno, inoltre, la scelta di iniziare a dare supporto proprio ad una scuola della periferia torrese, spesso bistrattata e lasciata sola di fronte a richieste di aiuto.

“Questa amministrazione ha dimostrato e sta dimostrando, in maniera fattuale, la vicinanza verso la categoria dei  diversamente abili, messa al centro del proprio programma di governo, dimostrando quindi grande sensibilità verso queste fasce solitamente trascurate e verso le periferie cittadine. Per quanto riguarda le scuole, ho curato personalmente io il caso dal mese di giugno, insieme alla consigliera comunale Lucia Vitiello ed all’assessore alla pubblica istruzione Enrico Pensati.” dichiara Michele Langella.

 

 

Potrebbe anche interessarti