Torre del Greco, rescisso contratto con Cesaro per Cittadella dello Sport

Ciro-Borriello-3-2-600x323

La giunta comunale di Torre del greco con a capo Ciro Borriello ha approvato, ieri 11 febbraio, la risoluzione consensuale dell’affidamento dei lavori in project financing per la Cittadella dello Sport alla società “Cesaro srl costruzioni generali”. La ditta “Cesaro costruzioni” è stata coinvolta nel 2014 in un’inchiesta per una gara di appalto milionaria truccata del comune di Lusciano, che ha portato all’arresto del deputato di Forza Italia, Luigi Cesaro, detto anche “Gigin ‘a purpett” e i fratelli del deputato Aniello e Raffaele Cesaro con l’accusa di concorso esterno in associazione camorristica. La ditta “Cesaro costruzioni generali” è riconducibile ai fratelli di Luigi Cesaro, Aniello e Raffaele Cesaro.

COMUNICATO

La giunta guidata dal sindaco di Torre del Greco, Ciro Borriello, ha approvato nella seduta di ieri, mercoledì 11 febbraio, la risoluzione consensuale dell’affidamento dei lavori in project financing per la Cittadella dello Sport alla società “Cesaro srl costruzioni generali”. Nei prossimi giorni, come prevede l’atto deliberativo licenziato dall’esecutivo cittadino, si procederà alla scrittura tra le parti, atto questo che non comporta alcuna spesa aggiuntiva per l’ente di palazzo Baronale.
Sulla scorta di questo documento, gli uffici preposti si sono già messi al lavoro per emanare un nuovo bando legato alla realizzazione di un impianto sportivo polivalente nella zona di viale Europa, intervento che anche in questo caso – come per il precedente – sarà con la formula del progetto di finanza.
“Il nostro obiettivo – afferma il sindaco, Ciro Borriello – è sempre quello di arrivare alla realizzazione della tanto attesa Cittadella dello Sport, impianto polivalente di cui si parla da decenni e per il quale però molti hanno fatto solo chiacchiere. Solo la mia passata amministrazione aveva lavorato per emanare un bando e sarà ancora la mia amministrazione a procedere, in tempi ci auguriamo rapidi, alla redazione di un nuovo avviso pubblico. Un bando che possa prevedere, ove possibile, anche delle migliorie rispetto alle idee che hanno caratterizzato il precedente progetto”

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più