Vandalizzata l’isola ecologica di La Salle. Presa d’assalto la struttura pesa-rifiuti

IMG_20150701_100534

Nella notte tra lunedì e martedì è stata vandalizzata l’isola ecologica di La Salle, a Torre del Greco. La struttura di pesa dei rifiuti per la raccolta degli eco-punti è stata presa d’assalto da ignoti che hanno danneggiato alcuni arredi interni e la bilancia pesa-rifiuti portando via il registro dove tutti gli utenti erano segnati.

L’atto vandalico ha portato alla sospensione del servizio per alcune ore “Grazie al pronto intervento della dirigente del settore, Luisa Sorrentino, e del responsabile Pasquale Russo –afferma l’assessore con delega ai Rifiuti, Salvatore Quirino – la situazione è fortunatamente tornata alla normalità in poco tempo, permettendo di riavviare la pesatura di carta, cartone e plastica già nella tarda mattinata”.

IMG_20150701_100906

I responsabili dell’ente hanno provveduto a sporgere denuncia ai Carabinieri di Viale Campania.

COMUNICATO STAMPA

Ciro Borriello sindaco, raid vandalico all’isola ecologica La Salle di via De Gasperi

Servizio sospeso solo per poche ore, presentata denuncia ai carabinieri

Vandali in azione nel piccolo casolare posto a ridosso dell’isola ecologica

del parcheggio La Salle di via De Gasperi, una struttura dedicata alla pesa dei

rifiuti differenziati per la relativa distribuzione degli eco-punti. Nella

notte tra lunedì e martedì ignoti si sono introdotti da una finestra posta alle

spalle dell’isola ecologica, vandalizzando alcuni arredi interni e la bilancia

pesa-rifiuti e portando via il registro dove erano segnati tutti gli utenti.

Un’azione di alcuni sconosciuti che ha portato anche alla temporanea

sospensione delle attività legate alla distribuzione degli eco-punti,

sospensione durata però meno di due ore: “Grazie al pronto intervento della

dirigente del settore, Luisa Sorrentino, e del responsabile Pasquale Russo –

afferma l’assessore con delega ai Rifiuti, Salvatore Quirino – la situazione è

fortunatamente tornata alla normalità in poco tempo, permettendo di riavviare

la pesatura di carta, cartone e plastica già nella tarda mattinata”.

Dopo avere provveduto a garantire il servizio, i responsabili dell’ente hanno

anche proceduto a sporgere regolare denuncia ai carabinieri della vicina

compagnia di viale Campania. “Questa azione certo non fermerà il nostro lavoro

conclude Quirino – che mira a garantire una sempre più capillare attività di

distribuzione degli eco-punti, in modo che, come da sempre sostenuto dal

sindaco Ciro Borriello, da un lato si possa fare crescere la percentuale di

raccolta differenziata e dall’altro si riesca a garantire la diminuzione dei

costi complessivi del servizio di smaltimento dei rifiuti”.

Torre del Greco, 1 luglio 2015

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più