Omicidio Genny Cesarano, svolta nell’inchiesta: arrestati killer e mandanti

Genny CesaranoGenny Cesarano fu ucciso per errore. C’è una svolta nell’inchiesta sull’omicidio del giovane Genny, morto durante una sparatoria nel rione Sanità, a Napoli, il 6 settembre 2015.

Quattro persone infatti, riporta La Repubblica, sono state arrestate, su ordinanza dei Pm Celeste Carrano, Enrica Parascandolo e Henry John Woodcock.

L’inchiesta, quindi, conferma che Genny fu vittima innocente di una sparatoria avvenuta tra clan rivali del quartiere. Nella ricostruzione della vicenda ha avuto un ruolo determinante il pentimento di Carlo Lo Russo, ex boss dei Capitoni.

Potrebbe anche interessarti