Con Napoli il successo è assicurato: perché registi e produttori scelgono questa città

i bastardi di pizzofalconeÈ il momento di Napoli, nessuno può negarlo. La città partenopea è protagonista in questo periodo con ben due fiction: “I Bastardi di Pizzofalcone” con Alessandro Gassmann e Carolina Crescentini e “Non dirlo al mio capo” con Vanessa Incontrada e Lino Guanciale.

Due fiction, una dedicata alle vicende di un commissariato l’altra a quelle di uno studio legale. I protagonisti delle due serie TV, oltre alle vicende professionali hanno a che fare con situazioni familiari non facili. Le due produzioni stravincono con gli ascolti grazie milioni di telespettatori che seguono attenti ed appassionati le vicende settimana dopo settimana.

Napoli, cinema e fiction legate quindi da grandi progetti televisivi come ad esempio “L’Amica Geniale” tratto dall’omonimo romanzo di Elena Ferrante e con il film “Napoli Velata” di Ferzan Ozpetek. Come dimenticare poi il grande successo di “Ammore e Malavita” e “Gatta Cenerentola”. Nonostante le tante polemiche che crea attorno a sé, anche la serie “Gomorra” porta un certo interesse al capoluogo partenopeo.

Indubbiamente il successo decretato dagli ottimi ascolti è dovuto anche al fatto che la gente ha voglia di vedere Napoli in Tv, al cinema, nelle pubblicità. Un modo questo per riscattare la città sia dagli stereotipi, sia dall’emarginazione in cui è stata relegata per decenni, creando un’immagine della città diversa, irreale ed offensiva. Oggi Napoli rivive i suoi tempi d’oro anche grazie alla fiction e al cinema. Ma quali sono i punti di forza di Napoli che fanno di essa città del cinema e della fiction?

Napoli ha una bellezza unica al mondo, una posizione strategica nel Mediterraneo, le sue strade, il centro storico, il lungomare sono un perfetto set a cielo aperto. Napoli è fatta di profumi, di ottimo cibo, dei sorrisi della gente e della musica che vive nei quartieri perennemente. Da una tarantella ad un ritmo pop, Napoli è una città viva, ed è proprio quello che fa innamorare turisti, attori, scrittori, sceneggiatori, registi e produttori. Napoli è il cuore pulsante del Sud. 

Potrebbe anche interessarti