Ercolano, da domani riapre il Teatro Antico: un percorso nelle viscere della terra

teatro antico ercolano
Teatro Ercolano – Utilizzo per guida ufficiale Scavi Ercolano

Come era stato annunciato la settimana scorsa, ripartono le visite al percorso sotterraneo del Teatro del Parco Archeologico di Ercolano. A partire da domani, sabato 23 aprile, i visitatori potranno trasformarsi in veri e propri esploratori con caschi, mantelline e torce, per andare alla scoperta della storia dell’antica città. Il teatro infatti si trova in un percorso sotterraneo a 25 metri di profondità.

DAL 23 APRILE RIAPRE IL TEATRO ANTICO DI ERCOLANO

Il Teatro sarà visitabile ogni sabato dal 23 aprile fino a dicembre, con una pausa estiva nei mesi di luglio e agosto. Sono previsti sei turni di visita, per gruppi formati da non più di 10 persone per volta. I visitatori verranno condotti in un viaggio nel tempo attraverso i cunicoli settecenteschi accompagnati dal personale del Parco nell’ambito di un progetto speciale finanziato con i proventi dei biglietti. Come spiegato dal Direttore Sirano:

Il teatro si trova in un’area nevralgica per la ricucitura tra le due Ercolano, l’antica e la moderna, dove abbiamo concentrato gli sforzi di rigenerazione urbana per realizzare nuovi spazi pubblici d’intensa con il Comune e con il Packard Humanities Institute. L’area del teatro è anche luogo privilegiato per accedere al famoso mercato di Resina e al centro storico di Ercolano. Anche così il Parco interpreta il suo ruolo sociale di catalizzatore. La visita sarà una vera e propria esperienza di esplorazione sulle tracce dei visitatori che nei secoli hanno attraversato alla luce delle fiaccole i pozzi e le gallerie creati dagli ingegneri dell’esercito borbonico. Un percorso sotterraneo che ci trasporta indietro nei secoli e ci rende protagonisti di una scoperta che si rinnova ogni volta sotto i nostri occhi stupefatti”.

Le visite si svolgeranno il sabato alle ore 09:00, 10:00 (turno in lingua inglese), 11:00, 14:00, 15:00 (turno in lingua inglese) e 16:00. I biglietti potranno essere acquistati on line sul sito ticketone, e direttamente presso la biglietteria del Parco; con l’occasione della riapertura del teatro verranno attivate nuove tariffe estremamente vantaggiose per favorire la visita e la conoscenza di questo tesoro nascosto.

Soddisfazione è espressa dal sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto:

Riapre al pubblico l’Antico Teatro di Ercolano, da domani 23 aprile e per tutti i sabati fino a settembre sarà possibile visitare uno dei luoghi più suggestivi e ricchi di fascino del nostro Parco Archeologico. La bellezza e la cultura come filo conduttore del nostro rilancio, che assume un significato ancora maggiore in questo caso, visto che l’ingresso del Teatro insiste in una zona oggetto di una concreta azione di rigenerazione urbana che ci vede impegnati come Comune insieme al Parco e alla Fondazione Packard nella realizzazione della più grande terrazza d’Europa che affaccia su un’area archeologica“.

INFO BIGLIETTI

BIGLIETTI:
Biglietto ingresso Teatro antico di Ercolano: euro 5,00 acquistabile in biglietteria oppure online;
Biglietto integrato ingresso Parco Archeologico di Ercolano + Teatro antico di Ercolano: euro 15,00 acquistabile in biglietteria oppure online;
Biglietto ridotto previsto unicamente per il biglietto solo teatro di 2 euro per ragazzi con età compresa tra i 18 e i 25 anni (+ diritti di prevendita di 1.50 solo per acquisto online).

INFORMAZIONI PER LA VISITA AL TEATRO ANTICO:

● Il percorso è sotterraneo e raggiunge circa 25 metri dalla quota stradale.
● La visita è riservata ai maggiorenni.
● L’appuntamento è presso la biglietteria del Parco Archeologico 30 minuti prima dell’inizio del proprio turno di visita.
● La pavimentazione è bagnata in più punti ed è scivolosa a causa della presenza di sedimentazioni calcaree e di acqua. Inoltre, il percorso prevede molti gradini. Pertanto, non è adatto ai soggetti claustrofobici e alle persone con problemi di deambulazione o in gravidanza, ovvero con patologie influenzabili dal contesto di visita.
● Per motivi di sicurezza si richiede ai visitatori di portare con sé solo borse di piccole dimensioni.
● Saranno forniti dal Parco Archeologico di Ercolano caschetti, cuffia per capelli, mantelline e torce da utilizzare nel percorso.
● È obbligatorio l’uso di scarpe chiuse, basse, resistenti ed impermeabili. è preferibile l’utilizzo di scarpe da trekking.
l Si consiglia nei periodi estivi di munirsi di maglie o giacche comode, da indossare prima della visita, dato il considerevole sbalzo termico da affrontare durante il percorso

Potrebbe anche interessarti