Lavori a via Duomo dopo la morte del commerciante Rosario Padolino

Questa mattina in via Duomo a Napoli, sono iniziati i lavori di messa in sicurezza del cornicione dell’edificio dal quale sabato 8 giugno si sono staccati i frammenti che hanno sfondato la rete di protezione e che hanno ucciso il commerciante 66enne Rosario Padolino, originario del quartiere Stella che è morto poco dopo essere stato trasportato al Centro traumatologico ortopedico di via Colli Aminei.

La messa in sicurezza è stata autorizzata dalla Procura che ha sequestrato la facciata dei due stabili. I lavori riguardano il cornicione dell’edificio al civico 228 ed uno spicchio della facciata dello stabile adiacente. Al termine dei lavori, già in giornata le 30 famiglie sgomberate dall’edificio, al fine di garantire la loro incolumità, potranno fare ritorno nelle loro case.

L’autopsia disposta dalla Procura del corpo dell’uomo ucciso dal fatale incidente, dovrebbe essere eseguita oggi, mentre i funerali dovrebbero svolgersi martedì nel Duomo, anche se la notizia ancora non è ufficiale.

Potrebbe anche interessarti