“Ogni tanto al cesso bisogna pur andare”, la grande bufala su Vasco Rossi che odia il Sud e Napoli

Ogni volta che Vasco Rossi torna a Napoli per un concerto ci ritorna in mente la grande fake news che si diffuse negli anni ’90 sul cantante di Zocca.

Bufala su Vasco Rossi, si diffuse negli anni ’90

Una bufala in piena regola quella raccontata sul rocker che avrebbe detto ai giornalisti di odiare i meridionali: “Come mai dici questo, tu al sud hai molti fans e fai molti concerti”. Ma io al cesso qualche volta ci devo pure andare, avrebbe risposto.

La bufala si era diffusa all’inizio degli anni ’90 tra i detrattori del rocker di Zocca che lo vedeva tra l’altro iscritto alla Lega Lombarda. Anni fa Vasco stesso, tramite Red Ronnie, rispondeva con una lettera: “In tanti anni di concerti ne ho fatti al nord, al centro e al sud! Senza mai erigere nessuno steccato! Le scelte sono sempre state dettate da motivi di organizzazione di sicurezza e di capienza delle strutture.
In merito alle voci di un mio presunto disprezzo per il sud e la sua gente vorrei ricordare che ho chiuso il mio ultimo tour proprio ad Avellino e che l’incasso, per inciso, è andato a favore del Museo Contadino di San Martino.
La mia posizione politica è ben nota: da molti anni ormai sono iscritto al Partito Radicale ed è l’unico movimento che mi sembra degno di rispetto. Se ogni volta che mi metto al lavoro su nuove canzoni, e quindi sparisco dalla circolazione, dovessi preoccuparmi di qualche imbecille che in malafede ne approfitta per inventare notizie false su quello che avrei detto, pensato o fatto, dovrei passare il mio tempo a smentire e controsmentire tutte le varietà di stron*ate che vengono in mente a chiunque“.

La svolta avvenne nel 2015 quando alla vigilia del concerto di Napoli del Live Kom 015, si disse vittima di un atto di diffamazione e annunciò azioni legali contro un utente facebook che aveva pubblicato una slide con questa fantomatica frase. Ma non è bastato, infatti quell’espressione offensiva nei confronti dei meridionali viene ancora oggi fatta circolare sui social network tra i detrattori di Vasco Rossi, ma il cantautore non perde occasione per rigettare ogni accusa di antimeridionalismo e di dichiarare il suo amore per i napoletani e i meridionali.

Il rocker: “Amo Maradona ed è un onore suonare qui!

Ma quelli che amano il rocker sono tanti al Sud, basti pensare al sold out registrato per il concerto di stasera 7 giugno 2022 allo stadio Maradona. Lui stesso ha raccontato di essere onorato di cantare in questo stadio dedicato al Pibe de Oro, che ha amato sia come calciatore che come uomo.

 

Potrebbe anche interessarti