A Napoli arriva la Mostra su Battistello Caracciolo: aperture serali e ingresso gratuito

mostra battistello caraccioloUna nuova mostra arriva nel cuore del Vomero a Napoli. Alla Certosa e al Museo di San Martino si terrà l’inaugurazione del ‘Il Patriarca bronzeo dei caravaggeschi: Battistello Caracciolo (1578-1635)‘ previsto per le ore 18.30 di giovedì 9 giugno 2022.

NAPOLI, ARRIVA LA MOSTRA SU BATTISTELLO CARACCIOLO

Durante questa occasione, ci sarà un’apertura straordinaria serale ed ingresso gratuito. A renderlo noto è la pagina del complesso museale napoletano:

In occasione dell’inaugurazione del percorso espositivo previsto per le ore 18.30 di giovedì 9 giugno 2022, la Certosa e Museo di San Martino sarà aperta al pubblico con ingresso gratuito dalle 18 alle 22 (la biglietteria chiude alle 21.00). Saranno visitabili la Chiesa e gli ambienti annessi, la Sala della Cona dei Lani, il Quarto del Priore, la Sezione presepiale e il Refettorio. Per tutta la durata della mostra – fino al 2 ottobre 2022, nei tre musei sarà disponibile un biglietto cumulativo per gli over 25 al costo di 20 euro che permette di visitare ad un prezzo promozionale la mostra in tutte le sedi espositive“.

INFO SULLA MOSTRA

Come reso noto in un comunicato:

“La Direzione regionale Musei Campania e la Certosa e Museo di San Martino, in collaborazione con il Museo e Real Bosco di Capodimonte e Palazzo Reale di Napoli, presentano la mostra su Battistello Caracciolo, artista (Napoli, 1578-1635) che più di altri ha incarnato gli insegnamenti di Caravaggio, al punto da ottenere la definizione di “patriarca bronzeo dei Caravaggeschi” dallo storico dell’arte e critico Roberto Longhi.

L’esposizione alla Certosa e Museo di San Martino, a cura di Marta Ragozzino e Francesco Delizia, si inserisce nell’ambito della mostra“Il patriarca bronzeo dei Caravaggeschi. Battistello Caracciolo (1578-1635)”, frutto della collaborazione istituzionale con il Museo e Real Bosco di Capodimonte e Palazzo Reale di Napoli, dedicando uno speciale approfondimento all’opera di Battistello a San Martino, che si snoda tra i luoghi caratterizzati dagli interventi che il pittore eseguì per la committenza certosina al tempo della sua piena maturità.

Per tutta la durata della mostra (9 giugno-2 ottobre 2022), nei tre musei sarà disponibile un biglietto cumulativo che permette di visitare ad un prezzo promozionale la mostra in tutte le sedi espositive. In occasione dell’inaugurazione del percorso espositivo, giovedì 9 giugno 2022 alle 18.30, la Certosa e Museo di San Martino sarà aperta al pubblico con ingresso gratuito fino alle 22.00 (la biglietteria chiude alle 21.00). Saranno visitabili la Chiesa e gli ambienti annessi, la Sala della Cona dei Lani, il Quarto del Priore, la Sezione presepiale e il Refettorio“.

Potrebbe anche interessarti