Vincenza Donzelli morta dopo il parto, i pm indagano sui tempi delle cure mediche

Vincenza Donzelli
Vincenza Donzelli

I pm stanno indagando sulle cure mediche prestate a Vincenza Donzelli, la 43enne morta dopo l’intervento di parto cesareo in una clinica di Napoli. A riportare la notizia è ilmattino.it.

Morte Vincenza Donzelli: si indaga sui tempi delle cure mediche

Come si leggerebbe dalle cartelle cliniche al vaglio della Procura di Napoli, Vincenza, a partire dalla sera del 7 agosto, giorno del ricovero nella clinica, sarebbe stata assistita dal proprio ginecologo e dall’equipe della struttura privata. Nel pomeriggio del 9 agosto la donna è stata ricoverata all’ospedale Cardarelli perché le condizioni della “paziente sono state ritenute bisognose di assistenza di secondo livello”.

Gli inquirenti si starebbero focalizzando sul ricovero nella clinica privata, ed in particolare sulla gestione della condizione anemica subentrata dopo l’emorragia, sulla gestione dell’intervento di “esplorazione della ferita” ma anche sull’assistenza prestata all’Ospedale Cardarelli dove Vincenza Donzelli sarebbe arrivata “in pericolo di vita”. I pm non escluderebbero anche responsabilità dovute all’assistenza ricevuta e i tempi delle cure mediche che potrebbero essere stati decisivi.

I funerali di Vincenza Donzelli dopo l’autopsia

I funerali della donna si terranno nei prossimi giorni, dopo l’autopsia ancora in corso. Intanto continuano i messaggi d’affetto e di cordoglio per Vincenza ed il suo compagno Andrea Cannavale. Il bambino nato il 9 agosto gode di ottima salute ed è l’unico motivo di gioia per la famiglia che ora deve fare i conti con la mancanza della madre.

Il messaggio del compagno Andrea

Il compagno Andrea ha scritto sui social: “Buon viaggio Amore Mio bello…
È stato un privilegio averti vissuto,
Sei stata un esempio di Vita…
Ti prometto che crescerò nostro figlio con i tuoi valori e con la tua purezza danimo.
Mi hai fatto vivere il sogno più bello della mia Vita.
Ti Amerò per sempre“.


Potrebbe anche interessarti