La piccola Alice perde il pupazzo avuto in ospedale: la Polizia lo trova e salva il Capodanno

zainetto pupazzo bambina napoli
Lo zainetto della piccola Alice che conteneva il suo pupazzo “speciale”

Basta poco a salvare un giorno di festa, soprattutto quando si tratta di bambini. Anche se si trattava “soltanto” di un pupazzo, infatti, la vigilia di Capodanno della piccola Alice ha rischiato di diventare un giorno triste: la bambina lo aveva smarrito all’interno della stazione centrale di Napoli, un giocattolo speciale perché glielo avevano regalato in ospedale. Per sua fortuna è stato ritrovato da un agente della Polizia Ferroviaria.

Alice perde il pupazzo avuto in ospedale: la Polizia lo ritrova

La buona notizia è stata raccontata attraverso la pagina Facebook della Questura di Napoli, dove si legge: “Il 31 dicembre un papà ha segnalato di aver perso, nei bagni della stazione centrale di Napoli, lo zainetto della figlia in cui era custodito un pupazzetto che le era stato regalato durante un ricovero in ospedale. L’operatore della Sala Operativa della Polizia Ferroviaria, anch’egli papà di tre bimbi, ha capito l’importanza di ritrovarlo e ha inviato una pattuglia. I poliziotti sono riusciti a recuperare lo zainetto per restituirlo ad Alice che, felicissima, li ha ringraziati con un messaggio vocale”.


Potrebbe anche interessarti