Napoli, in vendita appartamento nobiliare di super lusso: costa 10 milioni

Palazzo Caracciolo di Torella
Palazzo Caracciolo di Torella. Foto: Sotheby’s Real Estate

A Napoli un sogno da dieci milioni di euro. Si tratta di un appartamento di 260 metri quadrati che si trova nel maestoso Palazzo Caracciolo di Torella, in Largo Ferrandina a Chiaia: la vendita è curata da Sotheby’s Real Estate e la trattativa risulta attualmente riservata.

Napoli, in vendita un appartamento in Palazzo Caracciolo di Torella

Un prezzo che è giustificato non solo dalla metratura e dal prestigio del palazzo, che è stato costruito nel Settecento ed ha ospitato personaggi di spicco della nobiltà napoletana, ma anche dall’enorme valore rappresentato dagli arredi e le opere d’arte che contiene e che sono compresi nel prezzo di acquisto.

Palazzo Caracciolo di Torella
Palazzo Caracciolo di Torella. Foto: Sotheby’s Real Estate

Nell’annuncio si legge: “La proprietà ha due accessi. Il primo che dall’imponente scalinata di piperno del celebre palazzo conduce direttamente al salone principale, il secondo che accede al prezioso ingresso della proprietà, scenografica area di disimpegno di tutti gli ambienti. La sala da pranzo, accede alla balconata principale, la grande loggia centrale ubicata proprio sopra al settecentesco portale d’ingresso rivolto verso l’altro storico palazzo napoletano della Cavallerizza a Chiaia”.

“L’ingresso e la sala da pranzo sono impreziositi da affreschi e decori che costituiscono un forte elemento di fascino. Il grande salone rivestito da un elegante boiserie lignea è dedicato al ricevimento e alla rappresentanza. Le altezze imponenti ed il luminoso affaccio ne conferiscono eleganza e prestigio”.

“Dall’ingresso si accede anche ad un disimpegno ad uso più intimo dove sussistono una cucina ed un bagno. Una scala conduce al piano superiore dove è situata una camera matrimoniale con bagno en-suite ed un delizioso terrazzo privato che gode di un suggestivo scorcio della Napoli collinare. La dimora viene venduta completa di tutti gli arredi ed opere d’arte”.

Palazzo Caracciolo di Torella
Palazzo Caracciolo di Torella. Foto: Sotheby’s Real Estate

Il Palazzo: cenni storici

Palazzo Caracciolo di Torella è conosciuto anche come Palazzo Carafa di Policastro, dal nome della famiglia nobiliare che lo costruì nella prima metà del Settecento per poi cederlo ai Caracciolo. Nell’Ottocento una figlia di Giuseppe Cristoforo Saliceti, rilevante politico dell’epoca, sposò un Caracciolo di Torella divenendo principessa e nel palazzo organizzava ricevimenti con la nobiltà napoletana: così l’edificio divenne un punto di riferimento della società partenopea. Oggi è un condominio di prestigio.


Potrebbe anche interessarti