Palio dei Presepi a Napoli. Ecco la lista dei partecipanti…

presepi

Quante volte si è sentito parlare del Palio di Siena, il Palio di Asti, competizioni antichissime e ancora molto conosciute che regalano visibilità a queste città. Adesso come già preannunciato qualche mese fa si potrà parlare di palio anche a Napoli ma protagonisti saranno i Presepi.

Proprio come le competizioni sportive di Siena e Asti, anche il Palio dei Presepi interesserà tutti i quartieri della città che saranno chiamati a realizzare il presepe più bello. Qualità fondamentale per la vittoria sarà lo spirito di squadra, ogni quartiere dovrà riunire tutti coloro che vorranno partecipare, creando un vero e proprio comitato di quartiere, utile per tutte le decisioni comuni e per lo scambio di idee riguardanti il progetto. Si potranno scegliere tecniche, materiali, scenari, tutto a proprio piacimento per dare libero sfogo alla creatività.

Vediamo di seguito i partecipanti suddivisi nelle proprie municipalità, che hanno deciso di partecipare all’evento:

Municipalità I CONCORRENTE QUARTIERE ESPOSIZIONE
Municipalità I Parrocchia San Marco di Palazzo San Ferdinando Parrocchia San Marco di Palazzo, santa maria degli Angeli 3
Municipalità I Chiesa Santa Caterina a Chiaia Chiaia Chiesa Santa Caterina a Chiaia, piazza Santa Caterina,76
Municipalità I Parrocchia Maria S.S. Del Buon Consiglio Posillipo Parrocchia Maria S.S. Del Buon Consiglio, via Posillipo 257

 

Municipalità II CONCORRENTE QUARTIERE ESPOSIZIONE
Municipalità II Giancarlo Garzoni Mercato Hotel Luna Rossa, Via Giuseppe Pica, 20-22
Municipalità II Filippo Silvestri Pendino Teatro Bellini -Via Conte di Ruvo ,14

 

Municipalità III CONCORRENTE QUARTIERE ESPOSIZIONE
Municipalità III Ass. Crescere insieme Stella Sede Associazione, iazzetta s. Vincenzo alla Sanità ,25
Municipalità III Maione Carmine San Carlo Centro Polifunzionale Villa Capriccio, Via Lieti 91

 

Municipalità IV CONCORRENTE QUARTIERE ESPOSIZIONE
Municipalità IV Parrocchia San Carlo Borromeo Alle Brecce Zona Industriale Parrocchia San Carlo Borromeo alle Brecce, Via Galileo Ferraris 102
Municipalità IV Comitato Meloro Salvatore Poggioreale Associazione Monfalcone, Via Monfalcone 2
Municipalità IV fuori concorso  Asl Na 1 Poggioreale Vico I Casanova 24
Municipalità IV fuori concorso Casa circondariale “G. Salvia” Poggioreale Via Nuova Poggioreale 167

 

Municipalità V CONCORRENTE QUARTIERE ESPOSIZIONE
Municipalità V Ass. Fabio Romano Onlus Arenella Parrocchia di S,M, di Costantinopoli, Via Semmola 75
Municipalità V Ass. I simpatizzanti Vomero Parrocchia San gennaro al Vomero, Via Bernini 55

 

Municipalità VI CONCORRENTE QUARTIERE ESPOSIZIONE
Municipalità VI Ass. Punto e a capo San Giovanni Piazza San Giovanni Battista ,121-122

 

Municipalità VII CONCORRENTE QUARTIERE ESPOSIZIONE
Municipalità VII Parrocchia S.Maria della Natività. Secondigliano Cortile della parrocchia, Via F.lli Rosselli, 100
Municipalità VII Ass. Maria SS della Luce San Pietro Cappella S Maria della Luce, Via Luce presso Masseria Luce
Municipalità VII Ass. Amici del Poverello Miano Via Vittorio Emanuele 25, Miano

 

Municipalità VIII CONCORRENTE QUARTIERE ESPOSIZIONE
Municipalità VIII Parrocchia SS. Salvatore Piscinola Piazza Tafuri 1
Municipalità VIII Ass. Marianella nostra Marianella Casa Natale S.Alfonso Maria de’ Liguori, via celentano 12
Municipalità VIII Associazione Presepistica Napoletana Chiaiano Villa Nestore, via Compagnone, 469
Municipalità VIII Ass. Senza Barriere Scampia Sede Municipalità VIII Viale della Resistenza – Comparto 12

 

Municipalità IX CONCORRENTE QUARTIERE ESPOSIZIONE
Municipalità IX Laboratorio Anime di Terracotta Soccavo Parrocchia s. Maria Montevergine, Via dell’Epomeo, 152
Municipalità IX Parrocchia S. Giorgio Martire Pianura Parrocchia S. Giorgio Martire, Piazza San Giorgio 2

 

Municipalità X CONCORRENTE QUARTIERE ESPOSIZIONE
Municipalità X Comitato Osservatorio salute e ambiente Bagnoli Sede comitato,Via di Pozzuoli 86
Municipalità X Comitato Gianluca Cantaluso Fuorigrotta Giardini Valente, Via Consalvo97

L’intenzione è quella di favorire l‘antica arte presepiale, conosciuta in tutto il mondo, con un appuntamento annuale che ogni anno chiamerà a raccolta tutti i quartieri napoletani che vorranno sfidarsi tra loro.

L’artigianato cittadino guadagnerebbe visibilità favorendo così l’incremento turistico, i presepi sranno esposti in ogni quartiere in posti facilmente accessibili al pubblico in modo da poter essere adeguatamente ammirati da chiunque lo volesse.

I presepi  presentati saranno valutati da una Giuria che opererà a titolo gratuito, nominata dal Comitato Organizzatore Centrale, con a capo il Presidente per l’anno 2014 il maestro presepiale Marco Ferrigno, mentre il C.O.C. sarà composto dagli assessori alla Comunicazione, alla Cultura e alle Attività produttive, da tre rappresentanti indicati dagli stessi assessori e dal consigliere comunale Carmine Attanasio, ideatore dell’iniziativa.

Il vincitore del Palio riceverà una somma, messa a disposizione dagli sponsor, di diecimila euro, e il presepe vincitore sarà esposto per un anno al Maschio Angioino o in un’altra sede da individuare successivamente. La premiazione avverrà a Dicembre 2014 a Napoli e i vincitori saranno preventivamente avvisati.

 

Potrebbe anche interessarti