Pozzuoli, agguato di camorra all’ora di cena: colpiti due ragazzi mentre compravano le sigarette

Agguato a Pozzuoli
Agguato a Pozzuoli

Agguato a Pozzuoli, colpiti due ragazzi. Due giovani di 17 e 21 anni sono stati feriti da colpi di arma da fuoco ieri sera in via Reginelle, tra le località di Licola e Monterucello.

Agguato a Pozzuoli, colpiti due ragazzi

Le indagini vengono svolte dai Carabinieri della compagnia di Pozzuoli. Secondo alcune testimonianze alcune persone a volto coperto avrebbero teso un agguato ai due ragazzi, il cui principale obiettivo sarebbe stato il più grande dei due feriti, figlio di un boss attualmente detenuto in regime di carcere duro. Il ventunenne è stato colpito al tronco ed è in condizioni gravi, mentre il minorenne è stato ferito a una gamba.

I carabinieri stanno indagando e l’agguato pare sia riconducibile ad un regolamento di conti tra gruppi che si contendono il controllo dello spaccio di droga nella zona.

Feriti mentre compravano le sigarette

Agguato a Monteruscello! Le ambulanze di Pozzuoli e Varcaturo ci sono! Sono le ore 19:50 quando la postazione 118 di Varcaturo, unitamente a quella di Pozzuoli, vengono allertate per persone attinte da arma da fuoco a via Reginelle 91 a Monteruscello (Pozzuoli) . Il primo paziente viene caricato dal mezzo Pozzuoli, il secondo paziente (in foto) verrà trasportato dalla postazione Varcaturo al Santa Maria delle Grazie a Pozzuoli. I nostri complimenti alla Croce Italia Area Flegrea ed alla INTERSECURITY !
Equipaggio 118 Varcaturo INTERSECURITY:
Infermiere: Enzo Chiaese
Autista soccorritore: Saro Tambaro
Dalle prime ricostruzioni entrambe le vittime sono state attinte da arma da fuoco da sconosciuti a volto coperto mentre stavano comprando le sigarette, naturalmente non conosciamo le dinamiche ,quello che ci interessa è che i 2 giovani (uno di 19 anni e l’altro di 17 anni) siano stati trasportati vivi in ospedale e che il 118 della Asl Napoli 2 Nord non si è fatto trovare impreparato!“, a scriverlo è la pagina facebook “Nessuno Tocchi Ippocrate”.


Potrebbe anche interessarti