Torre del Greco, arriva l’esercito: controllerà gli sversamenti di rifiuti

A partire da oggi, a Torre del Greco ci saranno delle attività di pattugliamento da parte dell’Esercito Italiano, in collaborazione con le Autorità di Polizia Municipale e dei Carabinieri Forestali.

L’intervento dei militari è stato richiesto attraverso la Prefettura di Napoli e dal sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba. Tutto ciò si è reso necessario per fronteggiare l’evidente ed indiscriminato sversamento dei rifiuti e degli ingombranti in città. Anche in considerazione dell’avvio del nuovo piano industriale del “porta a porta”.

Per questo motivo a partire da oggi mercoledì 26 febbraio, le forze armate opereranno nella città del corallo. Ci saranno azioni di controllo e di sorveglianza su tutto il territorio. Saranno effettuate in riferimento al rispetto degli orari e del conferimento, nonché della raccolta dei rifiuti secondo le indicazioni del calendario vigente.

Queste le parole del sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba: “Ringrazio il Prefetto di Napoli, Marco Valentini, per il lavoro realizzato in questi giorni in modo autorevole e congiunto con l’Amministrazione comunale e per l’attenzione dedicata al nostro territorio. Un particolare ringraziamento agli uomini ed ai militari che inizieranno oggi il proprio lavoro in città, cercando di ripristinare la legalità in un settore delicato e complesso come quello della N.U.”


Potrebbe anche interessarti