Torre del Greco, irrompe in casa della compagna e le tira una stufa addosso: davanti al figlio di 7 anni

Torre del Greco: irrompe in casa della compagna e le tira una stufa. 35enne arrestato dai Carabinieri.

Torre del Greco, aggredisce la compagna con una stufa

I carabinieri della sezione radiomobile di Torre del Greco hanno arrestato per maltrattamenti e lesioni un 35enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Ubriaco, ha raggiunto l’appartamento della compagna con la quale convive saltuariamente. Ha distrutto il balcone in legno, è entrato in casa e le ha tirato contro una stufa elettrica.

Tutto questo davanti agli occhi terrorizzati del figlio di 7 anni. Approfittando di un attimo di distrazione del 35enne, la vittima ha composto il 112 e chiesto aiuto ai Carabinieri. E’ così che l’uomo è stato arrestato a ristretto in camera di sicurezza. Poco dopo è stato portato in carcere.

La donna è stata accompagnata in ospedale e ritenuta guaribile in 3 giorni per le lesioni riportate.

Violenze davanti ai figli

Purtroppo non è la prima volta che accadono episodi del genere, soprattutto davanti ai figli piccoli. L’ultimo è avvenuto a Pozzuoli pochi giorni fa, proprio alla Festa della Donna. La vittima è stata preda della rabbia del compagno che già da anni la costringeva a vessazioni fisiche e psicologiche. L’ha picchiata davanti al figlio di 3 anni, l’ha insultata ma non è chiaro per quale motivo lo abbia fatto.

Potrebbe anche interessarti