Oltre 8 milioni e mezzo di euro per la “Cittadella dello sport”: pista, verde e parcheggi

La città di Torre del Greco è stata ammessa ​ad un finanziamento Ministeriale di oltre otto milioni e mezzo di euro da impiegare in progetti di rigenerazione urbana per la riqualificazione di aree urbane.

Su indirizzo, infatti, dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giovanni Palomba, l’Ente amministrativo ha partecipato ad un bando per progettualità di impiantistica sportiva polifunzionale, i cui fondi in assegnazione dal Dipartimento per gli Affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno, saranno ora impiegati per la realizzazione dell’agognata “Cittadella dello sport” in Viale Europa.

Torre del Greco, 8 milioni e mezzo di euro

Nello specifico, secondo le progettualità presentate – nonché – sulla base di uno studio di fattibilità approvato dall’organo esecutivo cittadino, già nel 2020, gli interventi finanziati riguarderanno la realizzazione di: un Palazzetto Multifunzionale, aree attrezzate al verde, parcheggi, una pista atletica, due piccoli campi polivalenti aperti ed un campo di calcio col manto in erba sintetica.

Questa Amministrazione – dichiara il sindaco Giovanni Palombacontinua, nel silenzio, a raggiungere obiettivi e traguardi, avendo la barra dritta sempre e soltanto sullo sviluppo della città e dell’intero territorio. Finalmente, riusciamo a trasformare il sogno di tanti giovani che per anni lo hanno atteso, in realtà. Sono passati interi decenni ma – oggi – l’idea di una vera e propria cittadella dello sport è un’autentica certezza“.

Potrebbe anche interessarti