Torre del Greco, rissa tra giovani finisce nel sangue: muore 19enne accoltellato al cuore

torre ucciso 19enne
Immagine di repertorio

Le notti della movida si fanno sempre più violente a Napoli e in tutta la Campania. La scorsa notte una lite avvenuta a Torre del Greco, presso le giostre nel quartiere Leopardi, si è trasformata in tragedia. Ha infatti perso la vita un 19enne, accoltellato al cuore da alcuni minorenni. Una festa per la domenica della palme che quindi è degenerata con l’ennesima tragedia per una famiglia del posto.

TORRE DEL GRECO, UCCISO UN 19ENNE ACCOLTELLATO AL CUORE

Il tutto sarebbe partito da futili motivi. Giovanni G. si sarebbe avvicinato con un coetaneo a dei giovani di Torre Annunziata e ne sarebbe nato un diverbio. Nello scontro alcuni di loro hanno tirato fuori un coltello e hanno colpito il 19enne con diversi fendenti (sembrerebbe almeno sette). Uno di questi, dritto al cuore, è stata fatale. Inutile infatti la corsa all’Ospedale Maresca, il giovane è morto per le ferite riportate nello scontro. Grave anche l’altro amico, ricoverato presso la struttura sanitaria e sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Il giovane è in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita. I due minorenni, che secondo alcuni testimoni avrebbero sferrato i colpi, sono di Torre Annunziata e sono già stati fermati dalla polizia. Indagini sono in corso per capire le cause che hanno portato alla morte del 19enne.

Tantissimi i messaggi di cordoglio sui social per ricordare Giovanni. E c’è chi in un gruppo su Facebook di Torre del Greco spiega:

Mi sono trovata anche io in quel macello… ho assistito delle scene che nessuno dovrebbe vedere nn è possibile… io sto ancora terrorizzata…“.

Potrebbe anche interessarti