Torre del Greco, orgoglio ai Campionati Mondiali di Bodypaintng: Weronique Art sale sul podio

weronique art veronica bottiglieriTorre del Greco sale sul podio ai campionati mondiali di Bodypainting che si sono tenuti in Austria, nella città di Klagenfurt. Veronica Bottigliero, conosciuta come Weronique Art, si è infatti piazzata al terzo posto nella categoria Aerografo. A farle da modella Carmen Caccavale, assistante Sergio Eco. È stata preceduta dalla vincitrice Alla Krasnova (Italia) e dalla coreana Kim Jinra.


Veronica Bottigliero così spiega la sua creazione: “La mia opera è la rappresentazione di un viaggio, dove ogni spettatore può scegliere la sua strada da seguire. La strada che vedo io mi fa paura. Ho immaginato un futuro distopico, in cui l’uomo, durante il suo cammino, ha perso totalmente il legame con il mondo “naturale”/”reale” immergendosi e imprigionandosi totalmente in un universo digitale asettico, freddo irreale. Il metaverso. L’uomo non è più uomo ma avatar di una realtà che esiste se non solo nella gabbia informatica”.

“Schiavo della tecnologia, e impegnato sul suo egocentriso “l’uomo nuovo” prosegue a testa bassa, non ricorda più come si ama, come si coltiva la terra, l’uomo si è ormai perso nel dedalo della solitudine, divenuto schiavo di un sistema politico che ci comanda dall’alto senza pietà. Ma nulla è perduto se anche un solo uomo alza la testa per leggere le stelle, trovare la luce per proseguire verso un nuovo viaggio, un cammino fatto di nuova energia. Booom! Terra, fuoco, aria acqua. Il big bang! Il mondo nuovo esplode dentro di noi! È nuova luce! È nuova vita!”.

Weronique Art ha lavorato anche con Dolce & Gabbana

Non si tratta ad ogni modo dell’unica soddisfazione per l’artista corallina, avendo partecipato come bodypainter durante l’ultima sfilata di Dolce & Gabbana che si è tenuta a Siracusa.


Segui Vesuviolive.it su:

Potrebbe anche interessarti