FOTO/ Cassonetti selvaggi a Torre del Greco: occupano strisce pedonali, marciapiedi e strisce bianche

cassonetti torre del greco
Cassonetti sulle strisce pedonali

Cassonetti selvaggi a Torre del Greco. I contenitori della raccolta differenziata in determinate zone non solo restano esposti sui marciapiedi o per strada, ma a volte occupano addirittura le strisce pedonali, le strisce bianche o rendono impossibile il transito sui marciapiedi stessi.

Cassonetti selvaggi a Torre del Greco

cassonetti torre del greco
Cassonetti destinati a tutti i conferimenti che occupano per intero il marciapiede

L’ordinanza comunale non rispettata

Una circostanza che crea non pochi disagi alla cittadinanza, pur trattandosi di un mal costume purtroppo piuttosto diffuso. Secondo l’ordinanza numero 87 del 16 marzo 2020 del Comune di Torre del Greco i contenitori “devono essere custoditi in aree di pertinenza condominiale” e “devono essere esposti, a cura del Condominio nei giorni e orari stabiliti per le varie zone di raccolta e secondo il calendario di conferimento di rifiuti; dopo lo svuotamento i contenitori devono essere riportati dall’utenza all’interno del confine di proprietà nella stessa giornata”.

La pericolosità per i pedoni e i ragazzi che vanno a scuola

Le foto presenti in questo articolo sono state scattate nella mattina di oggi, martedì 8 novembre, in via Cimaglia, viale Ungheria e viale Aldo Moro. Secondo il calendario di raccolta, il lunedì è il giorno di esposizione dei cassonetti del vetro e del secco, ma come si può vedere nella sede stradale vengono lasciati anche i cassonetti di altro tipo di rifiuti.

Oltre al mancato rispetto dell’ordinanza comunale, è grave anche che i contenitori occupino in determinati casi le strisce pedonali e i marciapiedi rendendo pericoloso il transito specialmente per i pedoni ed i ragazzi che vanno a scuola.


cassonetti sulle strisce bianche
Cassonetti sulle strisce bianche
cassonetti torre del greco
Cassonetti lasciati sul marciapiede

Potrebbe anche interessarti