All posts by "Carlo Zarone"

Laureato in Storia dell'Arte e ricercatore storico artistico, contro ogni accademismo elitario e a favore di una pubblica divulgazione del nostro patrimonio culturale.
pavimento severino e sossio

Belisario Corenzio, prepotente “pittore ammirabile”. Così lo storiografo napoletano Bernardo De Dominici loda Belisario Corenzio, pittore di origine greca attivo nell’Italia centro meridionale tra la fine del Cinquecento e la prima metà del Seicento. Se De Dominici tesse elogi alla produzione di Corenzio, fortemente ispirata all’arte ...
Madonna con bambino

In piazzetta Fabrizio Pignatelli sorge la facciata in piperno di Santa Maria Materdomini, che conserva ancora l’originale e razionale aspetto cinquecentesco progettato dall’architetto Giovan Francesco di Palma (che opera anche nella chiesa dei Santi Severino e Sossio). Soffermando lo sguardo al di sopra del portale, ...
Calvario di Andrea Vaccaro

Il 9 maggio 2014 nella chiesa della SS. Trinità dei Pellegrini si è svolto un convegno fortemente promosso dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoatropologico e per il Polo Museale di Napoli e della Reggia di Caserta. Riflessioni sul restauro e sugli ...
Monumento Santi Severino e Sossio chiesa

Ippolita De Monti aveva una naturale predisposizione per l’amministrazione e la contabilità. Gestiva con appassionata cura il feudo di Saponara (in Basilicata) del marito Ugo Sanseverino, che sposò nel 1500 circa. Ippolita non amava particolarmente il consorte con cui litigava continuamente. Adorava invece i figli ...
Chiesa santi Severino e Sossio, interno

L’intera fondazione monumentale dei Santi Severino e Sossio, unico monastero dell’ordine benedettino a Napoli, si articola in quattro chiostri e due chiese: una dedicata ai due santi e l’altra rappresentata dalla chiesa inferiore (oggi non visitabile). Nell’846 i monaci fondarono il monastero nell’entroterra, vicino ad ...
Sculture altare,chiesa pellegrini

Trovare la chiesa della Santissima Trinità dei Pellegrini potrebbe essere una sorpresa per chi non conoscesse la storia dell’Arciconfraternita e dell’ospedale. Per visitarla bisogna infatti oltrepassare la guardiola di sicurezza dell’ospedale, accedendo a quello che, nel passato, doveva essere un ampio cortile. Ma gli spazi ...
Santa Marta e il mostro. Alatare con dipinto di Andrea e Nicola Vaccaro.

Marta viveva in un piccolo villaggio chiamato Betania, vicino Gerusalemme. Maria e Lazzaro erano i suoi fratelli e assieme conobbero un uomo straordinario, che cambiò la loro vita: egli era Gesù di Nazareth. Quanti insegnamenti diede loro il Cristo, e quanta grazia riversò sul fratello ...
Chiesa dei Santi Severino e Sossio

Il 7 maggio 2014  la chiesa dei Santi Severino e Sossio ha riaperto le porte alla cittadinanza partenopea. Lo scrigno d’arte fu chiuso nel 1980 a causa del pessimo stato di conservazione dovuto al terremoto e, se non per qualche raro evento, rimase per lungo ...
Chiesa Pellegrini, inglobata ospedale

Abbiamo deciso di presentarvi una delle confraternite più attive sul piano storico, artistico e culturale nella città di Napoli: l’Augustissima Arciconfraternita della SS. Trinità dei Pellegrini e Convalescenti, che dal Cinquecento non solo svolge attività benefiche e religiose, ma possiede e rende fruibile un patrimonio ...
Chiesa dei Girolamini

Le chiese di Napoli. Dai viaggiatori del Grand Tour alle guide antiche, dal cinema alla fotografia, dalla storia alla cronaca dei moderni media, non c’è campo in cui esse non abbiano lasciato il loro segno. Contarle è impossibile (anche se tradizionalmente la città viene chiamata ...