‘E spaghetti cu ‘a pummarola fresca: la ricetta napoletana

spaghetti

La cucina napoletana e le sue ricette sono fatte di tanti piatti, più o meno sofisticati che stupiscono chiunque abbia il piacere di assaggiarli.

La pasta al pomodoro fresco è il piatto per eccellenza adatto ad ogni occasione, l’immancabile. Infatti tra le più svariate ricette, tendono a soddisfare di più i palati “sopraffini”, quelle più semplici, veloci e quasi sempre che rappresentano la tradizione. Oggi vogliamo parlarvi appunto di uno dei piatti base della nostra cucina, il protagonista dei pranzi veloci e improvvisati.

Gli spaghetti al pomodoro fresco, la ricetta napoletana semplice e veloce

Impossibile pensare che qualcuno non abbia mai provato gli spaghetti al pomodoro fresco, semplice e meravigliosa ricetta, ma se così dovesse essere allora bisogna correre ai ripari.

Pensate allo sfrigolio di un soffritto d’aglio, al colore rosso intenso dei pomodorini e al travolgente profumo di basilico, il tutto condito da un olio extravergine d’oliva, un vero e proprio biglietto verso il paradiso, grazie ad un piatto capace di stuzzicare ed appagare tutti i cinque sensi.

Adesso che la voglia di una buona forchettata di pasta, stuzzica il vostro appetito, non vi resta che mettervi all’opera e portare in tavola tutto il profumo della cucina nostrana.

Vediamo insieme cosa occorre e qual è il procedimento per preparare gli spaghetti al pomodoro fresco.

Quali ingredienti per gli spaghetti al pomodoro fresco?

Gli ingredienti necessari sono semplici, così è come la ricetta degli spaghetti al pomodoro fresco:

  • 600 g di pomodorini rossi
  • Basilico fresco abbondante
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale q.b.
  • 400 g di Spaghetti

Come si preparano gli spaghetti al pomodoro fresco?

La ricetta per cucinare gli spaghetti al pomodoro fresco è davvero molto semplice. Basta lavare accuratamente i pomodori e poi tagliarli a metà, o a spicchi nel caso dovessero essere un po’ più grandi.

In una padella, far soffriggere l’aglio in un fondo d’olio, e quando questo sarà imbiondito, aggiungere i pomodori e qualche foglia di basilico, aggiustare di sale e lasciar cuocere qualche minuto.

Intanto mettere sul fuoco una pentola alta d’acqua e portare ad ebollizione. Quando l’acqua inizierà a bollire, calare gli spaghetti e attendere il tempo di cottura.


Una volta scolata la pasta, aggiungerla al sugo e mescolare per far amalgamare bene. Gli spaghetti sono finalmente pronti per essere serviti con qualche foglia di basilico a crudo per profumare ulteriormente il piatto.

Potrebbe anche interessarti