Reggia di Carditello, festa di Primavera: il programma

La Reggia di Carditello è pronta a rinascere. Lo farà dal giorno dell’equinozio di Primavera attraverso rievocazioni storiche e percorsi al benessere psicofisico. La Fondazione, dopo aver celebrato il carnevale in mongolfiera, propone tantissimi eventi ogni weekend adottando anche tutte le misure per tutelare la salute dei cittadini.

Roberto Formato, direttore della Fondazione Real Sito di Carditello, ha così commentato il programma: “Il nostro obiettivo è quello di organizzare appuntamenti ricorrenti, destinati a ripetersi annualmente per essere inseriti nel calendario di agenti di viaggio e tour operator. Il successo dell’evento Carnevale a Carditello, con la presenza di 2.500 persone e 200 figuranti in maschera che hanno animato il corteo storico fino a Capua, fa ben sperare e conferma le nostre scelte con una importante novità. Il 2020 sarà l’anno del benessere psicofisico e del binomio cultura e salute. Il brand Carditello fa bene al cuore ed anche al corpo, uno stile di vita che vogliamo tutelare, valorizzare e, se possibile, promuovere come modello virtuoso nel panorama culturale nazionale”.

La rassegna si chiama Carditello Spring ed è rivolta a famiglie e bambini e ci saranno diversi eventi: inaugurazione dei percorsi sportivi nel bosco degli eucalipti, gara di attacchi a cavallo, concerto del Conservatorio Nicola Sala di Benevento. Spazio anche al Carditello Music Lab con esibizioni di jazz, violoncello e tantissimi altri strumenti.

Inoltre, ci saranno anche visite didattiche dalle 10 alle 16.30; visite teatralizzate, animazione per bambini e delle accoglienti aree pic-nic con stand e degustazioni offerte da Coldiretti e Campagna Amica. Questo il programma completo dell’intero evento che allieterà le giornate dei cittadini per diversi mesi:

Potrebbe anche interessarti