Giornate Europee del Patrimonio, ingressi ad 1 euro il 25 e 26 settembre: i musei coinvolti

giornate europee patrimonio
Foto fb Scavi Pompei

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, iniziativa ideata nel 1991 dal Consiglio d’Europa con il sostegno della Commissione Europea per valorizzare e far conoscere il patrimonio culturale condiviso, gli ingressi ai principali Musei Italiani saranno a prezzo ridotto. Il tema scelto per questa edizione che si terrà sabato 25 settembre e domenica 26 è “Patrimonio culturale: TUTTI inclusi!”.

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO: TANTI INGRESSI AI MUSEI A UN EURO

Sono tanti i Musei campani che aderiscono all’iniziativa.

Il Museo Madre di Napoli: Alle ore 11.30 e alle ore 17.00, il museo propone ai propri visitatori il progetto di didattica RAMO – Reimmaginare l’Arte, i Musei, gli Oggetti: quattro appuntamenti di “visite amplificate”, adatte a gruppi di tutte le età o famiglie, della durata di 1 ora. Ogni turno sarà accessibile ad un massimo di 20 persone, e sarà possibile partecipare gratuitamente (biglietto di ingresso al museo 8 euroescluse riduzioni e gratuità indicate sul sito) previa prenotazione obbligatoriaattraverso la piattaforma Eventbrite. Sabato 25 settembre, inoltre, il Madre osserverà un’apertura straordinaria di tre ore, dalle ore 19.30alle ore 22.30, con ultimo ingresso alle ore 22.00, durante la quale il costo del biglietto sarà di 1 euro.

Museo e Real Bosco di Capodimonte di Napoli: sabato 25 settembre 2021, dalle ore 19.30 alle 22.30 (ultimo ingresso 21.30), è prevista anche un’apertura straordinaria serale del museo con ingresso al costo simbolico di 1 euro (escluse le gratuità previste per legge). La prenotazione è fortemente consigliata.

Palazzo Reale di Napoli: il Palazzo Reale di Napoli sabato 25 settembre sarà aperto straordinariamente in orario serale secondo il seguente programma:

– Apertura straordinaria dell’Appartamento Storico, dalle 20.00 alle 23.00 (ultimo ingresso ore 22.00) con biglietto di 1 euro. Ingressi contingentati di max 20 persone ogni 10 minuti, consigliata la prenotazione.

– Anteprima dello Short film About Almost Home, dedicato all’installazione “Almost Home – The Rosa Parks House Project” di Ryan Mendoza, presso il Cortile d’Onore alle ore 19.30, con ingresso libero. Evento con la collaborazione della Fondazione Morra Greco.

Parco Archeologico di Ercolano: Apertura straordinaria sabato 25 settembre, verrà straordinariamente replicato l’evento spettacolo de I Venerdì di Ercolano e sarà offerto ai visitatori al costo speciale di 1 euro. Nelle due giornate, visite guidate, aperture straordinarie, iniziative digitali saranno organizzate nei musei e nei luoghi della cultura statali e non.

Parco Archeologico di Pompei: Per l’occasione nei siti del Parco sono state previste le seguenti visite gratuite (E’ necessario acquistare il biglietto di ingresso ai siti a 1€): VISITE gratuite per BAMBINI; POMPEI; Visite gratuite per famiglie e bambini a cura di Coopculture. Sono previsti due turni di visita sabato 25 e domenica 26, per massimo 20 persone alle ore ore 12,00 e ore 15,00. Lo stesso tema sarà riproposto on –line, per chi è a distanza, utilizzando la piattaforma Live culture. Ore 12, 00 sia il 25 e che il 26.

Museo archeologico dell’antica Capua, dell’Anfiteatro campano e del Museo dei Gladiatori di Santa Maria Capua Vetere: apertura straordinaria sabato 25 settembre 2021, dalle 18:00 alle 21:00 al costo simbolico di un euro, con ultimo ingresso alle 21:00.

Villa Rufolo (Ravello): Apertura straordinaria serale, al prezzo simbolico di 1 euro, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, sabato dalle 19 alle 21.30. Prenotazione obbligatoria solo in caso di gruppi dalle 6 fino ad un massimo di 10 persone.

Archivio di Stato di Avellino: Sabato, dalle 17 alle 21, l’Archivio partecipa con una mostra documentaria dal titolo “Altre carte: documenti non statali custoditi nell’Archivio di Stato di Avellino”. Si tratta di archivi di comuni o di privati cittadini, di famiglie e di imprese che hanno influito significativamente sul tessuto socio-economico in cui hanno operato.

Museo Provinciale Campano di Capua: Domenica dalle 18 alle 23 è prevista una visita guidata a cura dell’Associazione Damusa Aps e del Museo Provinciale Campano di Capua. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.

Palazzo Santa Maria di Cimitile: apparente alla famiglia dei principi Albertini, il Palazzo vedrà la serata del 25 settembre dedicata alla “speranza”, tema narrato dalle installazioni “I peccati dell’io” di Pietro Mingione e dalle opere “Divino Segreto” e “Divino tormento” di Domenico Sepe.

Potrebbe anche interessarti