‘A Purpetta napulitana: la ricetta delle polpette al sugo

Le polpette al sugo sono abbastanza semplici da preparare. Bastano circa 30 minuti per la preparazione:  i passaggi da eseguire sono pochi e bisogna seguire alcuni piccoli consigli per ottenere una consistenza morbida e gustosa.

Ecco la ricetta per 4 persone:

Ingredienti
250gr di macinato di vitella o vitellone
1 uovo
vino bianco (facoltativo)
mollica di pane
pane grattugiato q.b
sale
passata di pomodoro
1 spicchio d’aglio
qualche foglia di basilico
olio

Preparazione
Il primo step consiste nel preparare il sugo: in una casseruola fate soffriggere l’aglio con un filo d’olio, quindi aggiungete la passata di pomodoro, il basilico, il sale e, se volete, aggiungete un po’ di vino bianco. L’alcol durante la cottura evaporerà, e resterà solo l’aroma di vino. Fate cuocere a fuoco lento.

In un recipiente capiente mettere la carne macinata, l’uovo, il sale ed il parmigiano.  Intanto far ammorbidire le molliche di pane in un po’ d’acqua (o un po’ di latte a seconda dei gusti). Unire quindi i due composti. Per accertarsi che l’impasto abbia la giusta consistenza, tenerlo in una mano per qualche secondo in verticale verso il basso. Se non si sfalda è pronto. Deve risultare molto morbido al tatto.

Formare delle palline piccole. Friggere le polpette in una padella con dell’olio. Una volta fritte, mettele nella casseruola ed accendete il fuoco per altri 10 minuti.
Le vostre polpette al sugo sono pronte per essere gustate. Il sugo che avete preparato sarà sufficiente anche per condire la pasta.

Potrebbe anche interessarti

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy