L’arcipelago Li Galli, meraviglia nostrana…

Arcipelago Li Galli

Sullastrada1.blogspot.it ci propone un altro meraviglioso sito campano da visitare, l’arcipelago de Li Galli, circondato dalla natura di straordinaria bellezza e molto apprezzato per il mare cristallino del golfo.

Formato da tre isolotti, Gallo Lungo, Dei Briganti e La Rotonda, si trova al centro della rotta che partendo da Amalfi porta a Capri, di fronte alla splendida Positano.

La zona interessata è quella dell’area marina protetta, che giunge fino a punta Campanella e baia di Ieranto. Gli isolotti sono molto piccoli ed è possibile raggiungerli solo in barca.

Il luogo fu scoperto dagli antichi Greci: ne parla infatti lo storico Strabone, ricordando che Ulisse, re di Troia, si fece legare all’albero della sua nave per sfuggire al canto delle Sirene. Nel frattempo, Orfeo con i suoni della sua lira che contrastavano di gran lunga quelli delle sirene, permise agli argonauti di salvarsi. Vittima di un triste destino ed infelice insuccesso, le sirene furono trasformate in sassi dopo essersi gettate nelle profondità del mare.

La sirena Partenope si spinse nuotando fino a Neapolis (nuova città) considerato il posto più bello del mondo e dopo si lasciò morire. Ancora oggi è possibile ammirare la fontana della Sirena, a Mergellina, in piazza Jacopo Sannazzaro, punto in cui inizia il mare.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più