Pomigliano Summer Festival 2022, oltre 40 eventi da Avitabile a Servillo: il programma

Enzo AvitabilePomigliano Summer Festival 2022, il ritorno di un cartellone di eventi costituito da bene 40 proposte tra Teatro, Musica, Cinema, Intrattenimento e Food. Dal centro alla periferia, dai parchi pubblici alle masserie storiche, tutta Pomigliano D’Arco sarà coinvolta in un alternarsi concerti, festival teatrali, letterari e cinematografici, cabaret, eventi dedicati alla mobilità sostenibile e al cibo.

Le iniziative avranno luogo dal 6 Luglio al 25 Settembre, con l’obiettivo di creare occasioni di scambio culturale ed intrattenimento di qualità per i cittadini di Pomigliano e per chiunque voglia apprezzare la bellezza e le iniziative offerte dalla Città. Una grande occasione per supportare anche quest’anno, fra l’altro, la ripartenza post-pandemia del commercio cittadino.

Pomigliano Summer Festival 2022: il programma

Il primo grande è previsto mercoledì 6 Luglio con Peppe Servillo & Solis String Quartet in concerto al Parco Pubblico Giovanni Paolo II alle ore 21 con “Carosonamente”.

pomigliano summer festival 2022Tra i migliori eventi sono previsti poi: l’esibizione del Maestro Enzo Avitabile che si esibirà all’interno del “Pomigliano Jazz Festival” che in città torna con numerosi appuntamenti, al cabaret con “I Ditelo Voi”, alle imperdibili rassegne teatrali fra le quali “I Nostri Miti” con la direzione artistica di Toto Caprioli, “Sere d’Incanto… in Jazz” in cui il jazz troverà spazio nei rioni della città.

E ancora il festival cinematografico “Inferenze Short Film Festival” a cura di Massimo Piccolo, il FLIP – Festival della Letteratura indipendente Pomigliano d’arco che vedrà i più autorevoli autori, editori e critici letterari nell’ambito della letteratura indipendente europea a cura delle librerie “Wojtek”, “Mio Nonno è Michelangelo” e del blog Letterario “Una Banda di Cefali” (annunciata la presenza anche di Roberto Saviano) ed ancora la giornata europea della mobilità sostenibile con la ciclopedalata in città e vari approfondimenti sul tema.

Gli incontri di musica classica con “Young Symphonia” che il 25 settembre chiuderanno ufficialmente la kermesse. Da segnalare domenica 18 settembre nel Parco delle Acque lo spettacolo “Assusia” di Flamenco Tango Neapolis è un entusiasmante progetto artistico, fondato nel 2009 e diretto da Salvo Russo (musicista e compositore partenopeo), che unisce l’Italia, la Spagna e l’Argentina attraverso la musica, la danza ed il teatro.