MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

“Sicilia Viva in Festa” a Napoli dal 2 marzo al 5 marzo: al Vomero con Tony Sperandeo

Foto di partecipiamo.it

Napoli – Sarà Tony Sperandeo il testimonial di eccezione di “Sicilia Viva in Festa”, la kermesse patrocinata dal Comune di Napoli che per la prima volta approda a Napoli, da oggi, 2 marzo, al 5 marzo, in via Luca Giordano al Vomero. Il villaggio, con i suoi 30 stands, sarà aperto dalle ore 10 alle ore 20. Sperandeo accompagnerà vari artisti di strada che, nei giorni della fiera, regaleranno ai visitatori momenti di tipica cultura siciliana.

Protagonisti assoluti della manifestazione saranno i prodotti alimentari e artigianali dell’isola. La parte dedicata al ‘gusto’ sarà caratterizzata da una ricca proposta, dalle olive “acciurate”, ossia annegate nell’olio extravergine d’oliva, ai formaggi (caciocavallo, maiorchino, ericino, piacentino e fiore sicano), dagli arancini di riso, al pane cotto in forno a legna. E, ancora, ci saranno i salumi, il Tonno rosso di Favignana, le arance, i limoni e i vini come il Nero d’Avola ed il Passito di Pantelleria, il Marsala.

Ovviamente sarà ricca anche la parte dedicata ai dolciumi, con la cassata, i buccellati a base di marmellata di fichi, la frutta martorana a base di zucchero e farina di mandorle, i cuddureddi, dolcetti al ripieno di miele o di ricotta o di frutta candita, i dolcetti alle mandorle o le reginelle, biscotti ricoperti di sesamo. Il Cannolo sarà decorato anche con granella di pistacchio, di cioccolato oppure di scorza d’arancia. I maestri artigiani arriveranno a Napoli con le ceramiche di Caltagirone, i prodotti di pietra lavica e con una mostra di antichi carretti siciliani, decorati e dipinti a mano con i temi della tradizione cavalleresca.

Potrebbe anche interessarti