Video. Pagani, festa della Madonna delle Galline 2017: cibo, vino e tammurriate

C’è tanta attesa per la famosissima festa della “Madonna delle galline” che quest’anno si celebrerà il 23 aprile 2017.

La festa è un evento che si celebra ogni anno a Pagani la prima domenica dopo Pasqua, viene detta infatti anche “Domenica in Albis”. I festeggiamenti, solitamente, iniziano il venerdì dell’ottava di Pasqua e durano fino al lunedì successivo ed è composta da una processione a cui fa seguito una tammurriata.

Si tratta di un evento religioso e civile molto sentito a Pagani. I festeggiamenti consistono in una processione dove viene trasportata la Madonna del Carmine su un carro spinto dai fedeli. Durante la processione i devoti offrono alla Madonna dei volatili (solitamente galline) e piatti tradizionali pasquali come il tortano, torte rustiche fatte con uova e salame e dolci.

Nel corso della festa il popolo allestisce, lungo il percorso della processione, dei toselli, ossia delle edicole votive impreziosite da coperte di raso, merletti e stampi in terracotta. Dopo la celebrazione della messa, la statua della Madonna continua il suo percorso fino a rientrare al santuario.

Viene detta “delle galline” perché secondo una leggenda popolare, alcune galline, rozzolando, portarono alla luce una tavola lignea su cui era raffigurata la “Madonna del Carmine” (o anche “del Carmelo”). Dopo la processione c’è la caratteristica tammurriata che accompagnerà tutti i giorni dell’evento.

Fede, folklore, musica e cibo vi aspettano per la festa tra le più sentite in Campania.

Evento facebook.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=wfAw6Zf19C0[/youtube]

Potrebbe anche interessarti