Torre Annunziata. La compagnia “Aulularia” in scena con “Don Vincenzo Scupillo”

Giovedì 6 luglio presso il Teatro Politeama di Torre Annunziata, alle ore 20.30, la compagnia teatrale “Aulularia” metterà in scena lo spettacolo “Don Vincenzo Scupillo”. Un’opera che racconta l’ultimo baluardo contro i tempi frenetici e dissipatori dell’epoca moderna.

Il protagonista Vincenzo Scupillo impugna valorosamente un maccarone di zito nella mano sinistra, simbolo di unità della famiglia, e una pistola nella destra contro i dissipatori di tali valori: e, se occorre, spara. La famiglia di Scupillo barcolla sotto l’eversione dello sfarfallio moderno degli egoismi, contro il quale egli oppone la sacralità del ragù domenicale.

Personaggi ed interpreti:
Vincenzo – Luca Grassano
Concetta – Asia Neri
Gennaro – Nunzio Vitiello
Carlotta – Federica Marano
Carmela – Simona Aquino
Tonino – Francesco Esposito
Pasquale – Davide Cristiano
Amici di famiglia – Lorenzo Molitierno, Anna Sannino, Filippo Savino

Storia della compagnia:
La compagnia teatrale “Aulularia” nasce nel 1990 per iniziativa di alcuni sceneggiatori, registi e attori del territorio campano. Dopo le prime esperienze con repertorio del teatro della tradizione popolare partenopea, la Compagnia si cimenta con buoni esiti nella rappresentazione di testi del teatro classico napoletano (Viviani, Scarpetta, Eduardo). Nel repertorio della Compagnia sono presenti testi teatrali inediti, con sceneggiature, musiche e interpretazione degli artisti della stessa, così come sono presenti le rappresentazioni di autori di teatro del ‘900 (Beckett e altri). Nel 2005/06 la Compagnia ha organizzato e partecipato alla rassegna teatrale e musicale “Viandante col fischio” presso il cineteatro “Corelli” di Trecase con la collaborazione del comune di Trecase.

Il costo del biglietto è di 8 euro intero, 4 euro per bambini fino a 12 anni.

Potrebbe anche interessarti