Poison, a Napoli una mostra sul veleno: è la prima del genere in Italia

Letale e talvolta curativo, arma di difesa e insieme d’attacco, affascinante eppure spesso mortale: il veleno da sempre richiama le attenzioni degli studiosi e dell’uomo comune, non solo per cercarne possibili antidoti ma finanche per utilizzarlo come strumento di conquista o di sovvertimento del potere.

La sua storia, i suoi usi, la sua composizione chimica, le congiure che l’hanno visto protagonista e gli animali e le piante da temere di più, tutto questo e molto altro al centro della mostra “Poison – il potere del veleno”. Per la prima volta in Italia, la mostra internazionale sarà ospitata a Napoli, presso Palazzo Fondi di via Medina, dal 14 marzo al 1 luglio.

Mille metri quadri di esposizione e un biologo per mostrare e spiegare il ruolo che il veleno ha nel mondo animale e vegetale e quello che ha avuto nel corso della storia e delle lotte per il potere: da Socrate a Cleopatra, passando per gli imperatori Claudio e Nerone, fino ad arrivare a Lucrezia Borgia.

Grandi protagonisti della mostra sul veleno – curata dall’entomolgo Enzo Moretto, nonché direttore del museo Esapolis di Padova – ovviamente, però, soprattutto alcune tra le specie animali più pericolose al mondo: dalla celeberrima vedova nera alla migale rosa sudamericana, dalla rana giallo-oro della foresta del Choco alla Eylash viper (la vipera con le ciglia), dal ragno violino del Cile al Gila monster (lucertola lunga anche 60 cm).

12 Euro il costo d’ingresso (con sconti diversi per scolaresche, famiglie, gruppi, anziani e ragazzi) per quanti vorranno approfondire le loro conoscenze sull’intrigante mondo del veleno o ammirare da vicino gli esemplari ritenuti più pericolosi per l’uomo. La mostra Poison sarà aperta tutti i giorni (anche a Pasqua e a Pasquetta) dalle ore 10 alle ore 19. L’acquisto dei biglietti potrà avvenire anche attraverso il sito ufficiale http://www.poison-napoli.it/ (sezione “biglietti).

EVENTO: mostra “Poison – il potere del veleno”
LUOGO: Palazzo Fondi (via Medina, 24)
DATE: dal 14/03/2018 al 1/072018
BIGLIETTI: 12 EURO intero
CONTATTI: sito internet

Potrebbe anche interessarti